Incidente Caserta: morto un 48enne/ Auto contro pilone dell’acquedotto Carolino

- Davide Giancristofaro Alberti

Incidente Caserta, morto un 48enne. Dopo aver perso il controllo si è scontrato con un pilone dell’acquedotto Carolino, un impatto violentissimo

Turista investita e uccisa
Ambulanza (LaPresse, 2019)

Un incidente mortale si è verificato quest’oggi in provincia di Caserta: un uomo di 48 anni è purtroppo morto. La notizia è riportata in questi ultimi minuti da numerosi quotidiani locali, a cominciare da Edizionecaserta.it, che fornisce molteplici dettagli sul drammatico scontro. L’incidente è avvenuto di preciso a Valle di Maddaloni, comune del casertano (Campania), nella zona dei Ponti della Valle. L’uomo di cui sopra si trovava alla guida della sua auto quando ha perso il controllo e si è schiantato contro uno dei piloni contro la storica struttura dell’acquedotto di Vanvitelli, noto anche come Carolino. Dalle prime ricostruzioni effettuate dalle forze dell’ordine, la vittima si trovava alla guida di un’utilitaria modello Peugeot di colore bianco, e stava percorrendo la strada provinciale, quando ha perso improvvisamente il controllo del mezzo, finendo appunto contro uno dei piloni che sostengono la struttura.

INCIDENTE CASERTA, 48ENNE DECEDUTO: LA DINAMICA

Non è ben chiaro quale sia il motivo scatenante, forse un colpo di sonno, un guasto tecnico o magari una distrazione, fatto sta che l’impatto è stato violentissimo e fatale. La macchina si è infatti ribaltata su se stessa dopo lo scontro, frenando poi la propria corsa dopo essere divenuta un ammasso accartocciato di lamiere. Nel tremendo impatto l’automobile non ha comunque incontrato sulla sua corsa altri veicoli, e a conferma di ciò, il fatto che sul posto non vi siano segni di frenata. Una volta lanciato l’allarme si sono recati sul luogo incriminato i soccorsi, a cominciare dai vigili del fuoco e dagli uomini del 118. Il corpo del guidatore è stato estratto dai pompieri, che hanno dovuto aprire l’auto con l’aiuto delle cesoie idrauliche. Purtroppo per l’uomo non vi è stato nulla da fare, e ogni tentativo di rianimarlo è stato vano: è morto sul colpo. La vittima sarebbe originaria della zona di Sant’Agata de’ Goti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA