INFORTUNIO MALCUIT/ Napoli, lesione a crociato e menisco: Milik “ci sono passato…”

- Silvana Palazzo

Infortunio Malcuit, ultime notizie Napoli: lesionati crociato e menisco. Il terzino francese fuori almeno 5 o 6 mesi, Milik “Ci sono passato…”. Emergenza per Carlo Ancelotti

Calhanoglu Malcuit Milan Napoli lapresse 2019
Napoli, Malcuit (Foto LaPresse)

Costretto al 69′ di Spal-Napoli a uscire dal campo, Kevin Malcuit ha riportato un brutto infortunio. Lesione del legamento crociato anteriore e del menisco mediale del ginocchio destro. Qualche ora dopo la diagnosi arriva il tweet di incoraggiamento di mister Carlo Ancelotti: «Saremo tutti al tuo fianco in modo che torni presto e più forte. Forza e coraggio». Ma sono tanti i messaggi di affetto dopo l’esito degli esami. Sono messaggi di conforto e forza, come quello dell’allenatore. Ma c’è anche il tweet dell’ex azzurro Reina: «Molta forza e pronta guarigione guerriero!!». C’è poi il messaggio di Milik, che è a suo modo ancor più significativo perché l’attaccante del Napoli si infortunò proprio a Ferrara. E infatti gli scrive: «Ci sono passato… tornerai più forte di prima. E noi saremo qui ad aspettarti… forza campione! forza Kevin!». Purtroppo per il Napoli un altro nome si aggiunge alla lista degli indisponibili. (agg. di Silvana Palazzo)

INFORTUNIO MALCUIT: LESIONATI CROCIATO E MENISCO

Infortunio Malcuit e tegola per il Napoli. Il terzino francese ha riportato la lesione di legamento crociato e menisco. La brutta notizia è arrivata dopo gli esami a cui è stato sottoposto il calciatore francese, che ieri aveva terminato anzitempo la partita con la Spal proprio a causa del brutto infortunio al ginocchio. Il comunicato del Napoli ha fatto chiarezza sulla situazione e confermato i timori delle scorse ore. «Kevin Malcuit, che è uscito per infortunio durante Spal-Napoli, si è sottoposto presso la Clinica Pineta Grande ad accertamenti diagnostici. Gli esami hanno evidenziato la lesione del legamento crociato anteriore e del menisco mediale del ginocchio destro». Stando a quanto riportato da Il Mattino, il difensore domani verrà visitato dal professor Mariani a Villa Stuart, a Roma. L’obiettivo è capire i tempi di recupero dopo l’intervento. Di conseguenza, andrà pianificata la tabella per il rientro di Malcuit. E questo infortunio per il Napoli è l’ennesima tegola: si tratta del sesto difensore che si è fatto male in questa stagione.

INFORTUNIO MALCUIT: EMERGENZA INFERMERIA PER IL NAPOLI

Lo stadio Mazza è una “maledizione” per il Napoli. Nelle passate stagioni si è fatto male Arkadiusz Milik, ieri è toccato a Malcuit. Secondo quanto riportato da Repubblica, l’infortunio dovrebbe tenerlo lontano dal campo per cinque-sei mesi. E dunque si aggrava per Carlo Ancelotti l’emergenza sulle fasce. Per la società sarà inevitabile a gennaio un intervento sul mercato. Il tecnico azzurro deve sperare nei recuperi di Mario Rui, Maksimovic e soprattutto Manolas, che sperano di tornare a disposizione nel turno infrasettimanale di mercoledì al San Paolo contro l’Atalanta, una sfida già importante per la classifica. Il Napoli sta facendo fatica in campionato e quindi svuotare l’infermeria al momento è una priorità, ma ora arriva l’infortunio di Malcuit. In rosa c’è Hysaj per tamponare l’emergenza. A questo punto Carlo Ancelotti tornerà a contare di più anche su di lui, del reso il tour de force autunnale richiede il contributo di tutti per non perdere terreno. Già contro l’Atalanta sarà obbligatorio il ricorso al turnover.

© RIPRODUZIONE RISERVATA