JOAQUIN PHOENIX ARRESTATO/ Video: in manette anche Jane Fonda

- Carmine Massimo Balsamo

Joaquin Phoenix arrestato durante il Fire Drill Friday, manifestazione di protesta per l’ambiente organizzata da Jane Fonda.

joaquin phoenix arrestato
Jane Fonda e Joaquin Phoenix

Joaquin Phoenix arrestato ma non solo: in manette anche Jane Fonda, organizzatrice dell’evento “Fire Drill Days”. «La crisi climatica rende la nostra nazione e tutte le nazioni meno sicure», ha spiegato la Fonda, sottolineando che l’Australia «sta vivendo un inferno a causa degli incendi che hanno devastato decine di migliaia di ettari di bush, ucciso almeno 27 persone e milioni di animali». Jane Fonda, al fianco di Joaquin Phoenix, ha affermato che il movimento per il clima e il movimento contro la guerra dovrebbero unirsi, sottolineando che la guerra fa male al clima. Grande soddisfazione poi per l’attrice e per il suo evento: il primo radunò contò appena venti persone, da quel momento in poi il numero è cresciuto di più. E Jane Fonda non ha alcuna intenzione di fermarsi: la sua battaglia continuerà, nonostante gli arresti. (Aggiornamento di Massimo Balsamo)

JOAQUIN PHOENIX ARRESTATO AL FIRE DRILL DAYS

Fresco di vittoria del Golden Globe e favorito per la vittoria del premio Oscar al miglior attore, Joaquin Phoenix oggi è stato arrestato: come riportano i colleghi di Variety, l’attore americano è stato fermato dalle forze dell’ordine nel corso di una manifestazione di protesta per l’ambiente. Il volto di Joker, film vincitore del Leone d’Oro al Festival di Venezia 2019, ha preso parte al Fire Drill Friday organizzato da Jane Fonda a Washington insieme ad altre star, basti pensare a Martin Sheen, Maggie Gyllenhaal e Susan Sarandon. Phoenix, come altri volti noti, ha tenuto un breve discorso sugli effetti delle industrie della carne – ma non solo – sui cambiamenti climatici. Secondo quanto riporta la United States Capitol Police, in totale sono state arrestate 147 persone per il reato di manifestazione illegale.

JOAQUIN PHOENIX ARRESTATO A WASHINGTON

Joaquin Phoenix è solo l’ultimo di una lunga serie di attori ed altre star arrestate per “disobbedienza civile2: oltre alla già citata Jane Fonda, pensiamo a Sam Waterston, Ted Danson, Rosanna Arquette, Sally Field e Catherine Keener. Presentato sul palco da Jane Fonda, che lo ha definito «uno dei più grandi attori viventi», Joaquin Phoenix ha tenuto a sottolineare: «Penso che a volte ci chiediamo cosa possiamo fare in questa lotta contro i cambiamenti climatici e c’è qualcosa che puoi fare oggi, proprio ora e domani, facendo una scelta su ciò che consumi». Ricordiamo che Joaquin Phoenix, notot attivista per i diritti degli animali, è riuscito a convincere la Hollywood Foreign Press Association ad attuare il suo primo menu interamente vegano ai Golden Globes.

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA