Kabir Bedi/ Il suo russare è un problema, Manila “sono venuta a dormire sul divano!”

- Emanuela Longo

Kabir Bedi, il suo russare rende insonne Manila Nazzaro, Valeria Marini propone il suo metodo “stellare” per farlo smettere

kabir bedi gfvip 640x300
Kabir Bedi, GF Vip

Kabir Bedi prima puntata da protagonista al GF Vip

La trentaduesima puntata del Grande Fratello Vip è stata la prima vissuta da protagonista per il nuovo entrato Kabir Bedi, eccezionale new entry per questa edizione del reality. La star del cinema nota principalmente per il suo ruolo nella serie televisiva “Sandokan” ha vissuto un ambientamento piuttosto veloce, nonostante le difficoltà con la lingua e soprattutto le vicissitudini e l’astio che hanno caratterizzato le ultime settimane.

In particolare, l’attore ha legato principalmente con Giucas Casella e Katia Ricciarelli, principali artefici della sua integrazione all’interno della spiatissima Casa. Nel corso dell’ultima puntata non è ancora riuscito a mettere in evidenza lo spessore della sua personalità, dimostrando però a tratti tutta la sua saggezza e forza caratteriale. Pizzicato quasi in preda ad un colpo di sonno dal conduttore, ha colto l’occasione per dimostrare tutta la sua sorpresa nell’essere riuscito in così poco tempo ad ambientarsi all’interno del contesto, riuscendo anche a raggiungere una maggiore comprensione della lingua italiana.

Le gag Kabir Bedi-Giucas Casella

A tal proposito, Kabir Bedi ha voluto sottolineare di aver compreso ogni singola parola proferita dal conduttore Alfonso Signorini ad inizio puntata, intervenuto direttamente nella Casa per fare chiarezza su alcuni comportamenti nocivi vissuti negli ultimi giorni, ringraziandolo per il contributo e complimentandosi per lo spessore del discorso.

Kabir ha avuto modo anche di regalare qualche sorriso in un simpatico siparietto con il suo nuovo amico Giucas Casella. Dopo essersi cimentato nel ripetere in maniera corretta in italiano il motto del paragnosta, ha provato a fare lo stesso a parti inverse utilizzando la lingua indiana. È nata così una scena tutta da ridere con Giucas palesemente in difficoltà. Terminata la diretta l’uomo ha continuato il suo percorso di integrazione, utilizzando il suo tipico fare gentile e pacato dedicandosi ad approfondire i rapporti all’interno della casa più spiata d’Italia. Nella prossima puntata il celebre volto di Sandokan avrà sicuramente modo di dimostrare tutto il suo spessore morale e artistico.

Il problema del russare il vero “tallone d’achille” di Kabir Bedi

L’arrivo di Kabir Bedi al Grande Fratello Vip ha portato un’ondata di saggezza, conoscenza e spiritualità ma al tempo stesso anche qualche piccolo problema pratico per gli altri Vipponi che con lui condividono la stessa stanza. A quanto pare, infatti, sarebbero in tanti a lamentarsi per il russare dell’attore. “Ed io che mi lamentavo di Eva Grimaldi!”, ha commentato Gianmaria Antinolfi. Valeria Marini, tuttavia, avrebbe trovato un metodo “stellare” per evitare che Kabir russi, ovvero emettere una sorta di lamento ogni volta che l’attore di Sandokan inizia a russare. “Stanotte l’ho sentito meno perché ero devastata dalla stanchezza”, ha ammesso Manila, “Il segreto è comunque andare affianco al letto”.

Proprio l’ex Miss Italia sarebbe la Vippona che starebbe soffrendo maggiormente del russare di Kabir Bedi. Ritrovandosi in cucina dopo l’ennesima notte in bianco, l’attore ha domandato a Manila: “Dormito bene?”. La donna però non è riuscita a fingere: “No Kabir… sono venuta a dormire sul divano perché purtroppo tu questa notte russavi un po’ di più del dovuto e non riuscivo a prendere sonno”. Kabir, dispiaciuto, le ha consigliato di svegliarlo in modo da poter prendere una medicina che gli ammorbidisca la gola: “Svegliami, svegliami!”, le ha consigliato.







© RIPRODUZIONE RISERVATA