KALULU CHI E’ IL NUOVO ACQUISTO DEL MILAN/ Video: la scheda del terzino del Lione

- Fabio Belli

Kalulu nuovo acquisto del Milan. Video: la scheda del terzino del Lione, arriverà in rossonero nella prossima stagione a parametro zero.

Pierre Kalulu 640x300

Si chiama Pierre Kalulu il nuovo acquisto del Milan, il primo per la stagione 2020/21 e in senso più ampio il primo “nuovo” colpo di mercato dopo che il coronavirus ha congelato il mondo del calcio per 95 lunghi giorni. Il Milan ha strappato a parametro zero al Lione un calciatore considerato estremamente promettente: 19 anni, Kalulu svolgerà le visite mediche a Milanello lunedì prossimo. E’ un terzino destro molto rapido, dall’ampia falcata e capace già di sfoggiare una tecnica invidiabile palla al piede. Kalulu è di origini congolesi ma possiede anche il passaporto francese, questo lo ha portato ad essere già titolare nell’under 19 transalpina, mentre nel Lione gioca nella squadra B. Alto un metro e ottantacinque, nonostante la giovane età Kalulu può già imporre agli avversari uno strapotere fisico notevole: in molti lo hanno paragonato a uno dei pezzi pregiati della Champions League quest’anno, Semedo del Barcellona che tra l’altro sarebbe uno dei sogni proibiti di Antonio Conte all’Inter. Kalulu prima del lockdown è stato protagonista della sfida che ha visto il Lione eliminare l’Atalanta dalla UEFA Youth League.

KALULU, POLEMICHE A LIONE PER LA CESSIONE

Si tratta sicuramente di un colpo in prospettiva, ma la cessione di Kalulu ha generato non poche polemiche al Lione, col DS Juninho estremamente criticato per essersi fatto scappare un pezzo pregiato del settore giovanile peraltro senza alcun conguaglio economico. Ma il Milan ha lavorato a fari spenti per portare in Italia un giocatore che a dispetto della poca esperienza è già dotato di grande mentalità e determinazione. Il suo motto sbandierato sui profili social è “Non mollare mai e lavora sempre sodo” e Kalulu a sua volta ha dimostrato di volere fortemente il Milan, respingendo al mittente tutte le proposte di rinnovo di contratto che il Lione ha avanzato in questi mesi per non perderlo a parametro zero. Kalulu ha avuto sicuramente più rassicurazioni sullo spazio da trovare in campo al Milan piuttosto che in Francia, dove sarebbe stato chiuso nel suo ruolo da tre alternative a disposizione del Lione, Dubois, Rafael e Tete. Kalulu ha due fratelli maggiori che giocano a calcio. Sono Aldo, attaccante esterno del 1996, e Gedeon, terzino destro del 1997. Il primo è anch’egli cresciuto nel Lione e milita attualmente nello Swansea, in Championship (è in prestito dal Basilea); il secondo gioca in Francia in Ligue 2, nell’Ajaccio.



© RIPRODUZIONE RISERVATA