Kean alla Juventus?/ Calciomercato: possibile ritorno di Moise in prestito

- Mauro Mantegazza

Kean alla Juventus? Calciomercato: possibile ritorno di Moise in prestito dall’Everton come secondo nome in attesa di un big in attacco.

Kean Juventus
Moise Kean ai tempi della Juventus (Foto LaPresse)

Kean alla Juventus è il possibile ritorno dell’ex bianconero che ha guadagnato spazio oggi fra le notizie di calciomercato. Sappiamo che la Juventus deve cambiare qualcosa in attacco con Gonzalo Higuain in uscita e l’obiettivo della Vecchia Signora sarebbe quello di garantire ad Andrea Pirlo un paio di innesti nel reparto offensivo. Uno dei due potrebbe appunto essere Moise Kean, mentre l’altro nome dovrà essere di più alto profilo e infatti si ipotizzano soluzioni di notevole fascino, da Edin Dzeko ad Arkadiusz Milik, fino ad Edinson Cavani e Luis Suarez. Il preferito in assoluto sarebbe probabilmente Dzeko, ma la trattativa resta complicata perché accontentare la Roma non è facile (e c’è pure la forte concorrenza dell’Inter). Arrivare a Milik potrebbe magari essere più semplice, ma le quotazioni del polacco appaiono in calo, mentre per Cavani e Suarez pesano anche gli stipendi altissimi per due attaccanti certamente fortissimi, ma ormai nella fase finale della carriera. Questa dunque la situazione per i quanto riguarda i “big”, mentre come secondo nome giovane prende appunto piede Moise Kean.

KEAN ALLA JUVENTUS? LA SITUAZIONE

Per Moise Kean questo potrebbe dunque essere un periodo di grandi ritorni: il c.t. Roberto Mancini infatti lo ha convocato in Nazionale per le due partite dell’Italia in Nations League a settembre, mentre la Juventus pensa a riportare a casa Kean anche per quanto riguarda il club. La formula allo studio per vestire di nuovo Kean con il bianconero della Juventus sarebbe decisamente particolare: l’attaccante infatti lascerebbe l’Everton con la formula del prestito biennale e poi scatterebbe nel 2022 l’obbligo di riscatto. Naturalmente ci sono diversi punti a favore di un possibile ritorno di Kean alla Juventus: grande esperienza in rapporto alla giovane età, conosce alla perfezione l’ambiente bianconero ed inoltre potrebbe anche essere inserito nella lista B della Champions League (per i giocatori cresciuti nel vivaio), liberando così un posto in più nella lista A. Per tutti questi motivi, non sarebbe dunque una sorpresa se la prima mossa della Juventus in attacco fosse il ritorno in bianconero di Moise Kean.



© RIPRODUZIONE RISERVATA