LA COLLERA DEL VENTO, RETE 4/ Curiosità e trama e cast del film con Terence Hill (oggi 8 aprile 2024)

- Simona Urso

La collera del vento, di Mario Camus, curiosità, cast e trama del film western con Terence Hill e andrà in onda oggi, lunedì 8 aprile, su Rete 4 alle 16,50

la collera del vento 640x300 Terence Hilm in una scena del film su Rete 4 (Foto Web)

Le curiosità del film “La collera del vento”

Andiamo a scoprire le curiosità del film La collera del vento, in onda oggi pomeriggio su Rete 4: le riprese di questo film sono state realizzate esclusivamente in Spagna e in particolare in alcune zone che si prestavano al meglio per rappresentare il vecchio selvaggio west come l’Andalusia, Almonte, Siviglia e Niebla. La distribuzione nelle sale cinematografiche italiane è iniziata nei primi giorni del dicembre del 1979, mentre in Spagna a partire dal successivo marzo. All’estero il film La collera del vento è stato presentato come una sorta di terzo episodio dei primi due che facevano riferimento al personaggio di Trinità. La principale attrice femminile e Maria Grazia Buccella nata a Milano il 15 agosto del 1940 è diventata famosa per una serie di pellicole di grande appeal, tra cui Basta guardarla, Il boom, Le piacevoli notti, L’armata Brancaleone, Nerone, Il provinciale e tanti altri.

La collera del vento, diretto da Mario Camus in onda su Rete 4

La programmazione televisiva pomeridiana di Rete 4, in questo lunedì 8 aprile, alle ore 16,50, prevede la messa in onda del film di genere drammatico e western La collera del vento. Si tratta di una pellicola del 1970 nata grazie ad una co-produzione tra Spagna e Italia alla quale hanno preso parte diverse case cinematografiche, tra cui Fair Film e Cesareo Gonzales. La regia è di Mario Camus, regista spagnolo perticolarmente dotato nelle trasposizione cinematografica di opere letterarie, come quelle dello scrittore Calderòn de La Barca. Tuttavia le sue opere migliori sono degli anni ’90, come Sombras en una batalla, sul terrorismo dell’ETA.

Il soggetto e la sceneggiatura sono stati scritti da Manuel Marinero, Alberto Silvestri, Miguel Rubio e lo stesso regista. Il montaggio è stato realizzato da José Luis Matesanz, le musiche della colonna sonora sono state firmate da Augusto Martelli mentre la scenografia è il frutto dell’opera di Antonio Cortes.
Nel cast sono presenti Terence Hill, Maria Grazia Buccella, Fernando Rey, Mario Pardo, Carlo Alberto Cortina e Maximo Valverde.

La trama del film La collera del vento: Terence Hill è un sicario che si vota alla causa dei contadini

Ne La collera del vento ci troviamo in Spagna e, in particolar modo, della regione dell’Andalusia, dove vive un ricco proprietario terriero di nome Don Antonio (Fernando Rey). Si tratta di un uomo estremamente potente che non fa altro che calpestare i diritti della povera gente per trarne dei vantaggi dal punto di vista economico. Accade così che si ritrova a pianificare l’uccisione di alcuni uomini che hanno deciso di inscenare una vera e propria rivolta nei suoi confronti.

Per liberarsi di questo problema, ingaggia due pericolosi sicari di nome Marcos e Jacopo. Questi due arrivano nella cittadina sotto mentite spoglie e si ritrovano anche a dormire presso la locanda che è gestita da una giovane donna di nome Soledad (Maria Grazia Buccella). Lei è una delle principali sostenitrici della causa dei contadini e soprattutto ha una particolare disprezzo nei confronti di Don Antonio, in quanto quando era poco più di una terra ragazza è stata costretta a diventare la sua amante.

Jacopo inizia ad eseguire gli ordini che gli sono stati impartiti e riesce ad uccidere uno dei capi della rivolta mentre Marcos (Terence Hill) rimane affascinato dalla giovane locandiera e soprattutto dalla sua causa. Si trova quindi a fare i conti con una sorta di crisi di coscienza che gli fa cambiare completamente scenario. Infatti non uccide nessuno dei rivoltosi e passa dalla loro parte. Inizia ad organizzare uno sciopero generale per imporre ai proprietari terrieri un accordo che possa essere una forma di tutela per i lavoratori.

A questo accordo acconsente soltanto un proprietario che successivamente viene ucciso senza pietà da Don Antonio. La situazione si evolve in maniera inaspettata perché Jacopo uccide il proprietario che aveva accordato nuovi diritti ai contadini, ma viene a sua volta fatto fuori dagli uomini di Don Antonio in maniera tale da non lasciare alcuna traccia di quanto accaduto.

Prima di morire però Jacopo riesce a raccontare a Marcos quando avvenuto con quest’ultimo che decide di vendicarsi assassinando entrambi i figli del potente Don Antonio. Inoltre distrugge completamente i raccolti nei campi e cerca poi di fuggire con il primo treno e parte della cittadina. Però sulle sue tracce si metteranno dei sicari che alla prima occasione utile porteranno a termine la missione ponendo fine ad una situazione sanguinaria.







© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Trama e Streaming

Ultime notizie