LA PUPA E IL SECCHIONE 2020/ Stella Manente: “Scalzi e Stefano meritano la vittoria!”

- Anna Montesano

La Pupa e il Secchione 2020 si conclude con la vittoria di Scalzi e Stefano, coppia dei viceversa. Ma anche Paolo Ruffini trionfa con un format che funziona! Deludono Massa e Marina

scalzi stefano pupa secchione
Salzi e Stefano vincitori pupa e secchione

Secondo molti telespettatori de La Pupa e il Secchione, Stella Manente e Santagati meritavano la vittoria più di Scalzi e Stefano. A dire la sua il giorno dopo la finale dello show è proprio la Manente che ha voluto ringraziare su Instagram chi l’ha supportata per tutte queste settimane. “Vi voglio ringraziare con ogni poro della mia pelle per avermi accompagnata in questa stupenda e meravigliosa avventura.” esordisce. Poi tiene tuttavia a chiarire: “Continuate a dirmi che avrei dovuto vincere io con Santagati, in realtà ragazzi Stefano e Scalzi hanno completamente meritato di vincere. – per loro tanti complimenti – Hanno anche dimostrato che questo non è stato solo un semplice programma televisivo, bensì un’occasione per mostrare quanto le differenze possano avere valore e quanto uno possa imparare dall’altro. Scalzi e Stefano, sono felicissima! Vi auguro tutto il meglio e sono troppo felice che voi abbiate vinto!” conclude. (Aggiornamento di Anna Montesano)

Angelica e Marco insieme dopo la finale?

Nel corso della puntata finale de La pupa e il secchione in onda ieri, il pupo Marco Sarra ha deciso di dichiararsi ad Angelica Preziosi. “Angy vorrei dirti tante cose ma spero di avere il tempo di farlo dopo il programma. – ha scritto il ragazzo – Tu mi hai conquistato con la tua sensibilità e con la tua riservatezza, con la tua dolcezza, col tuo stile unico ed elegante. Spero che il tempo trascorso insieme ti abbia fatto capire di conoscermi non solo soffermandoti sull’apparenza, ma ho molto altro da dare e se tu vorrai (usciti da questo programma) potremmo scoprirlo insieme.” Ma cosa è accaduto davvero dopo? Lui ha postato una foto di quel momento, speranzoso ancora che nasca l’amore, lei invece ha condiviso molte immagini e momenti della serata ma nessuno che faccia cenno a Marco. (Aggiornamento di Anna Montesano)

Il messaggio del “Conte” Mazzoni

Il Conte Mazzoni ripercorre la propria avventura nella villa de La Pupa e il secchione 2020 e ripensando a tutti i momenti condivisi con gli altri protagonisti giunge alla conclusione che, alla fine del percorso, tutti sono vincitori per i cambiamenti che hanno operato nelle rispettive vite. “Sembrava ieri che iniziava la prima puntata ma ahimè il tempo vola e stasera andrà in scena l’ultima puntata de ‘la pupa e il secchione e viceversa’… Sicuramente ci sarà tanto divertimento, colpi di scena e si scoprirà quale coppia si aggiudicherà il montepremi da 20 mila euro… Ma nonostante tutto ritengo che alla fine siamo un po’ tutti vincitori in quanto abbiamo dato il meglio di noi per ottenere questa opportunità e, nonostante le nostre diversità, abbiamo formato un fantastico gruppo in un contesto complesso e inaspettato… Un abbraccio e complimenti a chi vincerà!!!”, scrive Mazzoni. A trionfare, però, con il benestare del pubblico, sono stati Scalzi e Stefano che hanno trionfato a furor di popolo. Cliccate qui per vedere il post (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

Scalzi e Stefano vincono con un finale hot!

La Scalzi e Stefano vincono in un finale hot de La Pupa e il Secchione 2020. Paolo Ruffini ha portato a casa il successo, la coppia favorita la vittoria e il pubblico? Tanto trash, risate ed emozioni ma, soprattutto, una serie di scatti e video hot che hanno tenuto tutti incollati ieri sera su Italia1. Gli ascolti tv saranno pubblicati tra poco e in quel momento capiremo come sarà andata la finalissima mentre si pensa già ad una nuova edizione. Baci, abbracci e corpi nudi, per un motivo o per l’altro, hanno fatto il resto ieri sera finendo subito in trend sui social per la gioia degli amanti del gossip che non solo sono stati accontentati con meme ed espressioni che non dimenticheremo molto facilmente e che in questi giorni saranno dei veri e propri tormentoni. Come finirà quest’avventura? Ritroveremo qualcuno di loro in tv come è successo ai concorrenti in passato? (Hedda Hopper)

La Pupa e il Secchione 2020, gran colpo per Paolo Ruffini!

Si chiude un’edizione de La Pupa e il Secchione 2020 ricca di sorprese. Paolo Ruffini riporta alla luce un format in modo nuovo, fresco. Lo show funziona e, infatti, sin da subito riesce a conquistare l’attenzione del pubblico. Così accade anche in quest’ultima puntata, ricca di prove ma anche di confronti e riflessioni. Le coppie si mettono in gioco nelle televendite, con il ritorno di Giorgio Mastrota, poi nella recitazione con Sandra Milo pronta a giudicarli. Prove di baci appassionati e scene di nudo a non finire in questa particolare finale de La pupa e il secchione che vede la squadra dei viceversa, Scalzi e Stefano, conquistare la vetta e il primo posto in finalissima. Per le altre tre coppie in gara c’è invece da affrontare un’altra prova attraverso la quale si arriva poi alla proclamazione dell’altra coppia finalista.

La Pupa e il Secchione 2020, vincono Scalzi e Stefano

Con grande sorpresa da parte di chi credeva che Mazzoni avrebbe conquistato non solo la finale ma anche la vittoria de La Pupa e il Secchione, è proprio lui il primo eliminato. Per molti, penalizzato da una partner non proprio alla sua altezza come Angelica. A conquistare la finalissima e a scontrarsi con Scalzi e Stefano sono invece Stella Manente e Santagati. Non mancano momenti toccanti e di ringraziamento tra i componenti delle due coppie, che concludono questo esperimento sociale con la nascita di affetti sinceri. Si arriva così alla solita sfida conclusiva nelle vasche, il Bagno di Cultura, che sin da subito vede in vantaggio la coppia dei viceversa. La sfida è particolarmente accesa ma sul finale premia proprio Scalzi e Stefano che vincono questa edizione de La Pupa e il Secchione. Con loro trionfa anche Paolo Ruffini, vero traghettatore di questo show che potrebbe con grande probabilità tornare anche per il prossimo anno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA