Laura Pausini e Biagio Antonacci, concerto Bologna 2019/ Video, “Amiamo questa città”

- Anna Montesano

Laura Pausini e Biagio Antonacci concerto a Bologna allo stadio Dall’Ara continuando il loro tour negli stadi. Scaletta canzoni e tutti i dettagli

laura pausini biagio antonacci
Laura Pausini e Biagio Antonacci

Un concerto che per la “lei” di questo Dream Team ha rappresentato una sorta di ritorno a casa, per uno show particolarmente gradito dal pubblico presente: il concerto di Laura Pausini e Biagio Antonacci allo Stadio “Dall’Ara” di Bologna è stato un vero successo, come testimoniato anche dalle reazioni sui social non solo dei fan presenti anche per via della scaletta mostruosa che li ha visti suonare ben 49 pezzi (qui un frammento della loro esibizione), pescati dal vasto repertorio dei due artisti e coadiuvati da una scenografia magniloquente e da coreografie pensate anche per le riprese tv e ideate dal direttore artistico Luca Tommassini. “Amiamo questa città” è stato il leitmotiv della cantautrice di Solarolo e di quello di Rozzano: in particolare la Pausini, come già fatto nei giorni scorsi, ha espresso una vera e propria dichiarazione d’amore per l’Emilia Romagna, “a cui sono sempre grata perché le radici sono tutto ciò che ti porti dietro nella tua vita”, ricordando pure che tornare nello stadio bolognese è un onore dato che l’ultima volta lei era incinta sul palco e nessuno lo sapeva. (agg. di R. G. Flore)

Scaletta: “Dall’Ara” caldo!

Laura Pausini e Biagio Antonacci infiammano lo stadio Dall’Ara per il concerto che vede la cantante romagnola tornare nella sua terra. E i fan, di vecchia e nuova data, l’hanno accolta da vera e propria regina: “Perchè Laura Pausini è la vera regina della musica italiana”, dicono alcuni internauti su Twitter. Tanto entusiasmo anche da parte del pubblico di Biagio Antonacci, che gode di un folto numeri di seguaci allo stadio. Tutti i presenti, tuttavia, sono accomunati dalla stima nei confronti dei due artisti, che attraverso questo concerto vogliono mescolare i propri stili e le proprie anime, per dare vita ad un concerto che i fan difficilmente dimenticheranno. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

L’entusiasmo di Laura Pausini e Biagio Antonacci

“Il repertorio dello spettacolo è il riflesso della vita di due persone che fanno questo mestiere e siccome siamo pure amici, nessuno prevale sull’altro”, assicurano Laura Pausini e Biagio Antonacci parlando del loro show dal vivo questa sera a Bologna. I due artisti, per la gioia degli estimatori, abbondano nello scambiarsi le interpretazioni mettendo ciascuno un po’ della propria anima in quella dell’altro. Una maratona in cui difficilmente ci dimenticheremo. “Cantare nella mia regione significa ricordarmi di tutto quello che è la mia vita, portare nella mia voce la malinconia e l’orgoglio, la determinazione e la riconoscenza”, racconta Laura Pausini. “Sono sempre grata all’Emilia Romagna perché le radici sono tutto ciò che ti porti di certo nella tua vita per sempre. E stavolta allo stadio è un grande onore; l’ultima volta che mi sono esibita al Dall’Ara ero incinta, nessuno ancora lo sapeva e ho cantato ‘L’anno che verrà’ per omaggiare Lucio Dalla e con lui, ancora una volta, la nostra amata terra. Ecco perché penso che quello di oggi sarà un concerto pieno di emozioni che, per fortuna, condividerò con mio fratello Biagio”. (Aggiornamento di Valentina Gambino)

Concerto Laura Pausini e Biagio Antonacci, le dichiarazioni

Laura Pausini e Biagio Antonacci stasera suoneranno a Bologna. “Ci vogliamo bene, ci piace scambiarci i pubblici e… vogliamo fare la storia”, questo il loro “mood”. Dalle 21 tra gli spalti del Dall’Ara, giocheranno in casa: “Vivo a Bologna, frequento la Romagna, ma non ho radici in questa terra; l’ho scelta e, quando scegli, lo fai per davvero”, racconta Biagio intervistata dal Resto del Carlino. “Ho imparato, infatti, che scegliere una terra, a volte, vale più di qualsiasi origine. E poi Bologna ha una bellezza nascosta, come la bellezza più fine; ha il fascino della prima volta, ogni scorcio di questa città mi stupisce, profuma di storia”, aggiunge. Per assicurare agli estimatori uno spettacolo senza precedenti, il duo proporrà loro la bellezza di 49 pezzi, 4 medley, 190 minuti di show tra filmati, coriandoli, ideazioni spettacolari e coreografie di Luca Tommassini. Fossi in voi, sarei già in fila per guadagnare l’ingresso e un posto in prima fila! (Aggiornamento di Valentina Gambino)

Concerto Laura Pausini e Biagio Antonacci, Bologna

Laura Pausini e Biagio Antonacci fanno tappa a Bologna allo stadio Dall’Ara continuando il loro tour negli stadi. I biglietti del concerto di Laura e Biagio per il concerto di oggi 12 luglio sono disponibili online, su TicketOne, e per quasi tutte le fasce di prezzo sul circuito di prevendita. La cifra di partenza è 35 euro per un posto in Curva e si sale fino a 95 euro per un posto in Tribuna Platino. I VIP Pack Platinum (500 euro) e Silver (250 euro) sono ancora disponibili per la data. Tuttavia, per questioni di bagarinaggio, non è possibile acquistare più di 4 biglietti per ogni singolo account creato sul sito. L’inizio dello show allo stadio Dall’Ara di Bologna dei due artisti è previsto per le ore 21. Sono in tantissimi ad attendere con ansia l’inizio di questa nuova tappa che si prospetta sara, ancora una volta, un grandissimo successo per la coppia di cantanti e amici.

Scaletta concerto Bologna di Laura Pausini e Biagio Antonacci

Ricordiamo che i due artisti hanno spesso lavorato insieme. Biagio Antonacci ha scritto per Laura Pausini brani come Tra te e il mare (2000) e Vivimi (2004). Queste le altre date del tour 17 luglio, Stadio Olimpico di Torino, 20 luglio, Stadio Euganeo di Padova, 23 luglio, Stadio Adriatico di Pescara, 27 luglio, Stadio San Filippo di Messina, 1 agosto, Fiera di Cagliari. Una particolarità: per la produzione dei vestiti di musicisti e ballerini è stato utilizzato materiale riciclato, grazie alla collaborazione tra la costumista Claudia Tortora, l’Accademia di Costume e Moda e l’azienda di recupero scarti industriali Scart del gruppo Hera.

Questa la scaletta ufficiale del concerto di Laura e Biagio a Bologna:

Un’emergenza d’amore (di Laura Pausini) / Liberatemi (di Biagio Antonacci)
Resta in ascolto (di Laura Pausini)
Non è mai stato subito (di Biagio Antonacci)
Il coraggio di andare (di Biagio Antonacci e Laura Pausini)
E sta a te (di Laura Pausini)
Medley Antonacci: Sappi amore mio / Tu sei bella / Le cose che hai amato di più / Non ci facciamo compagnia / Mi fai stare bene (di Biagio Antonacci)
Ti penso raramente (di Biagio Antonacci)
Sognami (di Biagio Antonacci)
Una storia che vale (di Laura Pausini)
Lato destro del cuore (di Laura Pausini, scritta da Biagio Antonacci)
La geografia del mio cammino (di Laura Pausini) / Le cose che vivi (di Laura Pausini)
Medley Pausini: La solitudine / In assenza di te / Incancellabile / Strani amori / Simili (di Laura Pausini)
Se io, se lei (di Biagio Antonacci)
Pazzo di lei (di Biagio Antonacci)
Buongiorno bell’anima (di Biagio Antonacci)
Se non te (di Laura Pausini) / Non ho mai smesso (di Laura Pausini)
Frasi a metà (di Laura Pausini)
Primavera in anticipo (di Laura Pausini)
Se è vero che ci sei (di Biagio Antonacci)
In una stanza quasi rosa (di Biagio Antonacci)
Ritorno ad amare (di Biagio Antonacci)
Convivendo (di Biagio Antonacci)
Laura canta Biagio: Se tornerai / Sei / L’amore comporta / Ti ricordi perché (di Biagio Antonacci)
Biagio canta Laura: Ho creduto a me / Il mio sbaglio più grande / Fidati di me (di Laura Pausini)
Non è detto (di Laura Pausini)
Quanto tempo e ancora (di Biagio Antonacci)
Vivimi (di Laura Pausini, scritta da Biagio Antonacci)
Come se non fosse stato mai amore (di Laura Pausini)
Iris (di Biagio Antonacci)
In questa nostra casa nuova (di Biagio Antonacci e Laura Pausini)
Non vivo più senza te (di Biagio Antonacci)
Invece no (di Laura Pausini)
Tra te e il mare (di Laura Pausini, scritta da Biagio Antonacci)

© RIPRODUZIONE RISERVATA