LAURA PAUSINI E NEK, SFOGO SU BIBBIANO/ “Inconcepibile non se ne parli”

- Anna Montesano

Laura Pausini e Nek indignati dal caso dei bambini di Bibbiano: i due cantanti all’attacco dei media accusati di tacere dello scandalo

laura-pausini-2018-instagram
Laura Pausini ai Wind Music Awards 2018

Dopo Laura Pausini anche Nek interviene sulla vicenda di Bibbiano, la storia degli affidi illeciti di bambini sottratti alle loro famiglie per motivi inventati e a scopo di lucro. Filippo Neviani, in arte “Nek”, sul suo profilo Instagram ha tuonato sulla vicenda esprimendo tutto il suo sconcerto per il fatto che di questa vicenda – a suo dire – si parli poco sui giornali e in tv:”Sono un uomo e sono un papà. È inconcepibile che non si parli dell’agghiacciante vicenda di #bibbiano. Penso a mia figlia e alla possibilità che mi venga sottratta senza reali motivazioni solo per abuso di potere e interesse economico. È proprio così. Ci sono intere famiglie distrutte, vite di bambini di padri e di madri rovinate per sempre…e non se ne parla. Ci vuole giustizia!!”. Dopo Laura Pausini anche Nek: il caso di Bibbiano continua a sortire reazioni indignate, anche da parte di alcune dei maggiori artisti italiani (agg. di Dario D’Angelo)

Laura Pausini parla di Bibbiano

Laura Pausini, attraverso un lungo post su Facebook, ha detto la sua sulla storia dei Bimbi di Bibbiano.  Nel lungo post pubblicato alcune ore fa, la cantante svela tutta la sua indignazione. “Ho appena letto un articolo sulla storia dei Bimbi di Bibbiano. – esordisce – Sono senza parole, senza fiato, piena di rabbia nei miei pugni, mi sento incazzata fragile impotente”. Una notizia capace di colpirla nel profondo: “Ho deciso di cercare questa storia perché una mia fan mi ha scritto pregandomi di informarmi. Non ne sapevo nulla. Non posso credere che abbia dovuto cercare questa vicenda”. Vicenda ritenuta scandalosa: “Perché sì, quando sono in tour sono spesso distratta dall’attualità e dalla cronaca ma questa notizia è uno scandalo per il nostro Paese e dovrebbe essere la notizia vera di cui tutti parlano schifati. Tutta Italia”.

Laura Pausini, lungo sfogo sui social sul caso Bibbiano

Una profonda riflessione quella di Laura Pausini, che invita le persone ad informarsi di più su questa vicenda: “Per chi non sa ancora di cosa parlo scrivete Bibbiano su Google e leggete. E poi scrivete su questi maledetti social che usiamo solo per le cavolate, cosa pensate di queste persone che strappano i figli alle loro famiglie”. Una vicenda incresciosa che in effetti non ha avuto il giusto risalto: “Non parlo di politica, parlo di umanità, di rispetto, di diritto alla Vita… ecco, se avete letto, ditemi sinceramente … voi non sentite di avere nelle mani degli schiaffi non dati? Non sentite la voglia di urlare? Non sentite la voglia di punire queste persone in maniera molto dura?” Questo il succo del lungo post che fotografa alla perfezione l’amarezza della cantante. Ricordiamo che la Pausini in questi giorni è in tour insieme a Biagio Antonacci e domani sarà allo stadio Euganeo di Padova.


© RIPRODUZIONE RISERVATA