Ligabue, concerto Stadio Olimpico Roma 2019/ Video, il test di “romanesco” con i fan

- Anna Montesano

Concerto Ligabue continua lo Start Tour 2019 allo stadio Olimpico di Roma per l’ultima tappa. Ecco la scaletta e tutte le informazioni

Ligabue
Foto di Jarno Iotti

Una scaletta che è stata anche una sorta di auto-celebrazione per una carriera oramai lunga, ma pure un curioso fuori programma e pure un test di lingua per i fan presenti: questo ed altro è stato il concerto di Ligabue di ieri sera allo Stadio Olimpico per la tappa romana del suo tour. Il cantautore emiliano, come prevedibile, non ha dimenticato quasi nessuno dei suoi cavalli di battaglia anche se con gli anni riesce sempre più difficile inserirli tutti nella scaletta e accontentare gli “aficionados” del Liga, contando che c’è sempre un album nuovo da promuovere: tuttavia dalla serata capitolina è emerso pure un curioso episodio, vale a dire una inedita proposta di matrimonio fatta da un ragazzo alla sua amata poco dopo l’inizio del concerto, con lui che prende lei per ballare sulle scale dello stadio e poi si inginocchia per chiederle la mano. Last but not least, ecco pure Ligabue che, al termine dell’esecuzione di “Certe donne brillano” si rivolge ai presenti e li invita a sostenere un esame di “romanesco”: ed ecco che di lì a pochi secondi parte una versione rock di “La società dei magnaccioni”, definito dall’artista “un pezzo romano che più romano nun se po’” (qui il link) e che ha mandato ovviamente in delirio il pubblico presente. (agg. di R. G. Flore)

Una grande festa del rock

Tutti allo stadio Olimpico di Roma per assistere all’ultima tappa dello Start Tour 2019 di Luciano Ligabue. Con questa serata si va ufficialmente a chiudere la tournèe che il cantante ha cominciato lo scorso 14 giugno in Puglia a Bari. L’entusiasmo è stellare, con la capitale che sprigiona un fascino rock. Stadio Olimpico chiaramente gremito per Luciano Ligabue, ma anche sui social network l’entusiasmo dei fan non conosce limiti. C’è chi pubblica i suoi pezzi più celebri, oltre a foto, video, dediche e curiosità sul proprio idolo. Sarà una grande serata per Luciano Ligabue. Roma questa sera è tutta sua e chi ha la fortuna di assistere al concerto dello stadio Olimpico potrà riassaporare una scaletta corposa, colma di grandi successi e nuovi brani. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

Ligabue approda all’Olimpico

Ligabue approda questa sera allo stadio Olimpico di Roma per l’ultima data dello Start Tour 2019. Questa tournée di successo si è aperta lo scorso 14 giugno dallo Stadio San Nicola di Bari. Successivamente il musicista ha suonato anche a Messina, Pescara, Firenze, Milano, Torino, Bologna e Padova. Al momento è in rotazione radiofonica con il nuovo singolo “Polvere di stelle”, l’ultimo lavoro estratto da “Start”, dodicesimo disco d’inediti certificato platino. Anche il videoclip del brano è già online, per la regia di Paolo Monico e la produzione di CrossMediaFilms. Luciano Ligabue termina la maratona musicale degli stadi all’ombra del Colosseo in grandissimo stile. Per l’occasione infatti, saranno anche allestiti schermi al led giganti e moltissime luci. Messo da parte lo straordinario successo di San Siro (suo stadio per eccellenza), il rocker emiliano è pronto a afferrare pure la Capitale. Lo spettacolo dal vivo prevede oltre due ore di musica, dove è il rock sarà alla base di tutto: siete pronti a ballare sul mondo? (Aggiornamento di Valentina Gambino)

Silver Package

Stasera c’è grande attesa per la nuova data del concerto di Ligabue. Posti ancora disponibili in tutti i settori ad eccezione di Curva Nord e Sud a visibilità limitata: Prato (57 euro), Curva Nord/Sud alta (45 euro), Curva Nord/Sud bassa (50 euro), Distinti alti (59 euro), Distinti bassi (69 euro), Tribuna Monte Mario laterale categoria 2 (69 euro) Tribuna Monte Mario laterale categoria 1 (79 euro), Tribuna Monte Mario (89 euro), Tribuna Monte Mario gold (95 euro). Sono ancora disponibili anche i Silver package, che per 250 euro comprendono un biglietto di tribuna Monte Mario gold, accessibilità preferenziale tramite entrata dedicata e welcome desk riservato, un pass laminato e cordino da collezione, un tour poster numerato limited edition creato unicamente per i compratori del pacchetto, un invito per accedere all’hospitality dedicata pre-show (dalle 19 alle 20.45) con aperitivi, piatti caldi e freddi, dessert, bibite e vino, hostess e cameriere a disposizione e servizio account per accontentare istantaneamente ogni richiesta prima dello show. Se volete avere delle informazioni utili, potete scrivere una mail all’indirizzo tourpackages@fepgroup.it. (Aggiornamento di Valentina Gambino)

Ligabue torna a Roma in concerto, allo Stadio Olimpico

Luciano Ligabue in concerto  a Roma per l’ultima tappa del suo Start Tour 2019. Il concerto inizierà alle ore 21. Allo Stadio Olimpico di Roma il cantante presenta i brani del suo ultimo album Start insieme a quelli che hanno esaltato la sua trentennale carriera. Ligabue sarà accompagnato da una band composta da Luciano Luisi (tastiere, cori), Max Cottafavi (chitarre), Federico Poggipollini (chitarre elettriche, cori), Davide Pezzin (basso) e Ivano Zanotti (batteria, percussioni). Il nuovo album Start include dieci brani inediti, tra i quali il singolo apripista “Luci d’America”, pubblicato lo scorso 11 gennaio. “Start” è il dodicesimo album studio di Luciano Ligabue, pubblicato l’8 marzo 2019 dalla Zoo Aperto.

Ligabue, scaletta Concerto di Roma stadio Olimpico

Luciano Ligabue termina dunque la maratona degli stadi all’ombra del Colosseo. Sarà una serata magica, dove non mancheranno schermi al led giganti e luci di ogni genere. I biglietti per questo grande evento sono ancora disponibili, con prezzi a partire dai 30 euro. Lo Start Tour giunge dunque al termine e lo fa col botto. Ecco quale potrebbe essere la scaletta delle canzoni che Ligabue porterà anche allo Stadio Olimpico di Roma: 1 Polvere di stelle; 2 Ancora noi; 3 A modo tuo; 4 Si viene e si va; 5 Quella che non sei; 6 Balliamo sul mondo; 7 Ho messo via / Ho perso le parole (Acoustic medley); 8 Leggero; 9 Tutti vogliono viaggiare in prima; 10 Happy Hour; 11 La cattiva compagnia; 12 Non è tempo per noi; 13 Marlon Brando è sempre lui; 14 Luci d’America; 15 Mai dire mai; 16 Vivo morto o X / Eri bellissima / Il giorno dei giorni / L’odore del sesso / I ragazzi sono in giro / Libera nos a malo / Il meglio deve ancora venire (Rock medley); 17 Niente paura; 18 Certe donne brillano; 19 Certe notti; 20 A che ora è la fine del mondo?; 21 Tra palco e realtà; 22 Piccola stella senza cielo; 23 Urlando contro il cielo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA