Locatelli all’Inter?/ Calciomercato, “punto a tornare in un grande club”

- Mauro Mantegazza

Locatelli all’Inter? Calciomercato, il centrocampista del Sassuolo non nasconde le proprie ambizioni e dice: “Punto a tornare in un grande club”.

Locatelli
Manuel Locatelli all'Inter? Calciomercato news (LaPresse)
Pubblicità

Manuel Locatelli all’Inter è una possibilità di calciomercato che vi avevamo presentato già nei giorni scorsi. Il centrocampista del Sassuolo sta facendo molto bene e di conseguenza ha attirato l’interesse delle big, con l’Inter in primo piano e anche la Juventus che si è mossa: per chi è cresciuto nel Milan e dai rossoneri è stato lanciato, sono destinazioni particolari, ma d’altronde Locatelli ha voglia di cimentarsi di nuovo in una grande. Rispondendo alle domande dei tifosi sui profili social della società neroverde, Manuel Locatelli è stato infatti molto onesto: “Il mio sogno nel cassetto è tornare in un top club e giocare le competizioni più importanti. Spero di farlo al più presto con il lavoro e la dedizione che bisogna avere ogni giorno”, imparando dagli errori commessi proprio al Milan, quando fu esaltato troppo dopo le prime belle prestazioni, su tutte il celebre gol contro la Juventus nel mese di ottobre 2016.

Pubblicità

LOCATELLI ALL’INTER? LE MOSSE DI MAROTTA

Manuel Locatelli ammette che la sua avventura con la maglia rossonera fu “la classica esperienza dalle stelle alle stalle: nel primo periodo ero considerato una star, che non ero, e questo mi ha condizionato nel prosieguo della stagione e nella stagione successiva. Ho sofferto molto, anche per colpe mie: la batosta più grande è stata quando la società mi ha comunicato che non credeva in me e ho dovuto prendere un’altra decisione”. L’esperienza al Sassuolo però sta facendo molto bene a Locatelli, che è ora nel giro della Nazionale – e lo slittamento dell’Europeo potrebbe essere un vantaggio per lui – finendo appunto nel mirino anche di alcune grandi. All’Inter piace molto Locatelli e il suo principale estimatore sarebbe l’amministratore delegato Beppe Marotta. L’affare, con una quotazione di circa 25 milioni di euro, potrebbe dunque decollare nella strana estate di calciomercato 2020 che ci attende.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità