Lontano da te/ Flamenco e magia nel primo episodio, Candela e Massimo i protagonisti!

- Jacopo D'Antuono

Lontano da te: leggerezza e divertimento nella prima puntata, con la regia di Ivan Silvestrini. Protagonisti Candela e Massimo, gli opposti che si attraggono in quel di Praga…

Lontano da te
Lontano da te, la fiction in onda su Canale 5

Un pizzico di magia, divertimento e contrattempi nella fiction firmata da Mediaset-Cross Productions, Lontano da Te. La nuova serie tv, che ha debuttato proprio ieri sera su Canale 5, è ambientata tra l’Italia e Spagna e il tema centrale è l’amore, il colpo di fulmine tra gli opposti che si attraggono. i protagonisti sono Candela e Massimo, una ragazza ed un ragazzo che si conoscono casualmente in aeroporto, dopo essersi scontrati nella corsa all’imbarco. Agli inizi non si sopportano, poi scoprono di piacersi ritrovandosi ancora una volta casualmente in un ristorante a Praga. Cosa succederà? Lontano da Te è una fiction piuttosto originale, capace di rinfrescare il palinsesto Mediaset in vista di una lunga estate televisiva. Dopo drammi, thriller e altre serie batticuore, questa regala esclusivamente leggerezza e spensieratezza.

Lontano da te è una sorpresa che merita una chance

La prima puntata di Lontano da Te, dunque, dice che il secondo appuntamento è da non perdere. Se non avete visto l’episodio di ieri potete rivederlo su Mediaset Play, così da non restare indietro in vista della seconda puntata. La sensazione è che la fiction possa regalare soddisfazioni ai vertici Mediaset in termini di ascolti. Perchè come detto Lontano da Te è un prodotto fresco e originale, con personaggi e intrecci davvero interessanti. Anche i personaggi secondari danno il loro apporto alle dinamiche narrative, in un gioco delle parti che dà ritmo alla puntata e alimenta la suspense in attesa del secondo episodio. Buona quindi la regia di Ivan Silvestrini, che riesce ad imprimere alla storia risvolti interessanti e mai scontati. Anche la fotografia ha il suo fascino, con la bella Praga protagonista nella prima parte della puntata.

Lontano da te, la leggerezza fa da padrona

Lontano da te è anche effetti speciali. I due protagonisti, Massimo e Candela, cominciano ad avere delle visioni reciproche dopo il loro incontro casuale in aeroporto e la regia ne fa un uso sapiente, con riprese ed effetti mai invasivi e piuttosto divertenti. Il taglio alla fiction è moderno, con un cast capace di calarsi al meglio in un contesto che tocca il tema dell’amore da una prospettiva non inesplorata ma comunque originale. Gli opposti che si attraggono devono anche trovare il coraggio di ammettere la verità a loro stessi, di riconoscere l’attrazione nella diversità. Candela, ballerina di flamenco, capisce infatti di non poter fare a meno di Massimo, micro imprenditore di viaggi, che sta mettendo in discussione il suo rapporto attuale con la fidanzata Francesca.

© RIPRODUZIONE RISERVATA