LUCA ZIGLIANA/ Furioso con Bettin e Crivellini: li ‘denuncia’ al Preside (Collegio 5)

- Hedda Hopper

Chi è Luca Zigliana che ha detto no alla storia, la geografia e i muscoli. La sua filosofia lo porterà lontano ne Il Collegio 5?

luca zigliana collegio 640x300

È furioso Luca Zigliana. La nuova puntata del Collegio 5 vede Marco e Simone nel mirino del Preside a causa delle ripetute malefatte. Il Preside decide però di graziarli per l’ultima volta, promettendo però che alla prossima saranno definitivamente fuori. La notte stessa ne combinano un’altra, disturbando il sonno di alcuni compagni a tarda ora. Un comportamento che fa infuriare in primis Luca Zigliana. Il 15enne lamenta di non riuscire a dormire bene da giorni proprio a causa dei ripetuti scherzi dei compagni, così promette di vendicarsi l’indomani. È proprio il Preside a chiamarlo per un colloquio privato. Zigliana non si tira indietro e svela tutto: “All’interno della classe ci sono comportamenti di determinati soggetti che disturbano. Sono tre notti che dormo tre ore, è successo anche stanotte.” Così fa i nomi di Bettin, Crivellini e gli altri che lo hanno disturbato durante la notte. (Aggiornamento di Anna Montesano)

Luca Zigliana protagonista de Il Collegio 5

Luca Zigliana ha le idee molto chiare. Il giovane protagonista de Il Collegio 5 continua a mietere successi e anche in questi giorni non si è parlato che di lui per le sue idee chiare a cominciare dal fatto che la storia e la geografia di sicuro non sono utili e lui non ha intenzione di sprecare la sua vita a studiare queste materie. Ma sarà davvero con questi presupposti che alla fine porterà a casa la sua licenza media? Al momento la sua vita nel collegio non è a rischio perché non si è dimostrato maleducato o sopra le righe come altri suoi colleghi (vedi Aurora Morabito in primis) ma la verità sul suo conto arriverà solo questa sera con la nuova puntata del docureality di Rai2. Ma chi è Luca Zigliana? Il 15enne proveniente dalla provincia di Bergamo, si è presentato nel suo video all’insegna della sua ‘faticosa’ vita e il suo profondo pessimismo leopardiano.

Luca Zigliana ne Il Collegio 5 tra muscoli e geografia

Luca Zigliana non vuole essere muscolo, quindi non perde tempo in palestra o con l’eliminazione, perché convinto che per conquistare gli altri basti solo il coraggio di essere se stessi. Proprio questa è la sua fatica più grande ovvero quella di convivere ogni giorno con se stesso senza possibilità di scappare via. Il suo unico obiettivo? Essere diverso da quello che è il clichè moderno dei ragazzi della sua età ma anche dal classico intellettuale che non deve essere per forza biondo, con i brufoli e con i capelli ricci in testa. E la scuola? La madre lo ha definito un vero e proprio lazzarone ma il padre poi ha alzato il velo su altre qualità, ovvero la sua intelligenza ma anche il suo poco impegno nella scuola e questo non gli permette di vivere un percorso lineare. Forse le cose cambieranno adesso che Luca si sta impegnando tra i banchi de Il Collegio 5?



© RIPRODUZIONE RISERVATA