LUCIO DALLA/ Gigi D’Alessio: “Un grande, negli anni Novanta aveva già previsto tutto”

- Morgan K. Barraco

Lucio Dalla, il noto cantautore ‘torna in vita’ grazie a Gigi, questo sono io. A margine del loro duetto, D’Alessio lo elogia simpaticamente.

Lucio Dalla e Ornella Vanoni
Lucio Dalla

Lucio Dalla è tra gli ospiti dello show-concerto in replica su Rai1 Gigi, questo sono io, con protagonista proprio il popolare cantautore napoletano Gigi D’Alessio. Quest’ultimo non ha potuto fare a meno di apostrofarlo “grande”, dopo che i due hanno cantato insieme alcuni dei suoi brani più famosi (4 marzo 1943, Attenti al lupo e Piazza Grande). Nessuno dei due, all’epoca, poteva immaginare che questo sarebbe stato uno dei loro ultimi duetti. La voce fuori campo del ‘D’Alessio dei giorni nostri’, all’inizio dello spettacolo, lo ricorda con affetto. Quella di stasera è anche un’occasione per rivedere Dalla in tv, il che farà certamente piacere ai fan e ai nostalgici della musica cantautorale italiana. Nel programma di D’Alessio, Dalla si limita a cantare; il pianoforte alle sue spalle, infatti, viene sfruttato solo come ‘panchina’ su cui appoggiarsi come se entrambi fossero stati magicamente trasportati nella piazza più famosa di Bologna. Inutile dire che D’Alessio lo omaggia ampiamente, definendolo “grande” e scherzando sul suo essere in qualche modo ‘visionario’: “Nel 1991 cantava già Attenti al Pupo…”. Una battuta che è un pretesto per annunciare in anticipo uno dei prossimi ospiti della serata. (agg. di Rossella Pastore)

Lucio Dalla “torna in vita”

Lucio Dalla sta per “ritornare in vita” e il merito è di Gigi, questo sono io: il programma andrà in onda in replica nella prima serata di oggi, sabato 30 maggio 2020. Il programma di Gigi D’Alessio infatti è stato trasmesso per la prima volta dieci anni fa e in occasione della prima puntata ha fatto la sua comparsa anche il grande cantautore di Bologna. In quell’occasione, il padrone di casa e Dalla hanno duettato sulle note di una delle canzoni più celebri del secondo artista: 4 marzo 1943. I due però hanno unito le loro voci anche grazie ad un altro celebre brano di Dalla, Piazza Grande. Un momento di grande emozioni per tutti i presenti e per il pubblico da casa. Seduti sul pianoforte in centro allo studio, i due artisti hanno snocciolato frasi e versetti. D’Alessio ha persino ‘rubato’ la parte di Lucio ad un certo punto, riuscendo a farlo balbettare.

Lucio Dalla, per sempre fra i ricordi di Gigi D’Alessio

Lucio Dalla rimarrà sempre fra i ricordi di Gigi D’Alessio: i due hanno interpretato insieme Napule in collaborazione con Gigi Finizio e Sal Da Vinci. “Stento a credere alla scomparsa di Lucio Dalla perchè prima di essere un grande artista, è stato per me un grande amico e ora è come se fosse scomparso un mio familiare, uno zio”, ha detto il cantautore napoletano, cita Brescia Today, in occasione della morte di Lucio. Ed ecco anche perchè D’Alessio ha scelto di partecipare all’omaggio Lucio! interpretando Canzone, un brano che il Maestro immortale di tutti i tempi ha scritto in collaborazione con Samuele Bersani. Intanto in questi giorni è stata riaperta la mostra Domenica Regazzoni Lucio Dalla a 4 mani, organizzata con Il Comune di Bologna e la Fondazione intitolata al Maestro e curata da Silvia Evangelisti. Le opere sono state create dalla fine degli anni Novanta fino all’anno scorso, sottolinea Napoli Today e riguardano quattordici brani del repertorio di Dalla e le emozioni ad essere collegate.

Video, l’esibizione con Gigi D’Alessio



© RIPRODUZIONE RISERVATA