ECLISSI LUNARE OGGI 16 MAGGIO: LUNA ROSSA/ Come e dove vedere la prossima Superluna

- Chiara Ferrara

La Luna rossa, provocata da una eclissi totale, è stata visibile nella notte tra domenica 15 maggio e lunedì 16 maggio: il prossimo appuntamento

luna_rossa_pixabay
La bufala virale su Marte

Eclissi lunare: quando la prossima Superluna rossa?

Notte magica, quella di oggi 16 maggio in occasione dell’eclissi lunare totale che porterà alla cosiddetta Superluna rossa, ovvero l’evento astronomico che si registra quando la Luna piena si trova nel punto della sua orbita più vicino alla Terra. Il fenomeno, tuttavia, è stato visibile dall’Italia solo parzialmente ma non bisogna demordere dal momento che il prossimo evento si registrerà nei mesi successivi, esattamente il prossimo 8 novembre. Attenzione però poichè, come avvisano gli esperti, la seconda ed ultima eclissi di luna totale prevista quest’anno sarà invece del tutto invisibile dall’Italia. L’ultima risale al 21 gennaio 2019.

Gianluca Masi, responsabile scientifico del Virtual Telescope, come riferisce Gazzetta del Sud, ha ricordato come all’epoca “nuvole e pioggia diedero del filo da torcere ai curiosi che speravano di ammirarla”. Chi, invece, è riuscito nell’ardua impresa questa notte, ha potuto assistere ad una Superluna impeccabile, ovvero una Luna così chiamata poichè appare più grande della media nonostante la piccola differenza. Durante l’eclissi lunare totale, ha spiegato l’esperto, “la Luna acquista un caratteristico, elegante colore bronzeo. Esso deriva dal fatto che in quel momento l’atmosfera terrestre sta indirizzando verso la Luna la porzione rossa dello spettro elettromagnetico”. Da qui il motivo della Luna Rossa. (Agg. di Emanuela Longo)

Luna rossa, eclissi totale notte 16 maggio: come e dove vederla

La Luna rossa torna a brillare nel cielo: nella notte tra domenica 15 e lunedì 16 maggio si verificherà una eclissi totale. Il fenomeno inizierà alle 3.30 e si concluderà alle 8.50 circa: sarà perfettamente visibile ad occhio nudo, anche senza l’aiuto di un binocolo o di un telescopio, per tutta la sua durata nelle diverse parti del mondo in base al fuso orario.

Anche in Italia la Super Luna sarà visibile, seppure per poco tempo, ovvero per la prima parte. Il momento clou, infatti, sarà all’alba (per la precisione alle ore 6.11), quando ormai il nostro satellite nel Paese sarà tramontato da circa venti minuti. Gli italiani appassionati dovranno dunque accontentarsi, anche perché l’altra eclissi lunare di quest’anno è in programma il prossimo 8 novembre ma purtroppo per noi sarà completamente invisibile. Per chi non vuole rinunciare alla fase finale del fenomeno, l’evento sarà trasmesso in diretta dal Virtual Telescope Project, con immagini da Roma e dalle Americhe, a partire dalle 03.32 ora italiana, ovvero dal momento in cui la Luna inizierà a entrare nel cono di penombra creato dalla Terra che transita davanti al Sole.

Luna rossa, eclissi totale notte 16 maggio: cosa avviene

L’eclissi totale, come quella che avverrà nella notte tra domenica 15 e lunedì 16 maggio, causa la cosiddetta Luna rossa poiché nelle ore del fenomeno l’atmosfera terrestre indirizza verso il satellite la porzione rossa dello spettro elettromagnetico. Per l’occasione, inoltre, il nostro satellite si troverà prossimo alla minima distanza dalla Terra (il cosiddetto perigeo) e sembrerà dunque di dimensioni più grandi.

L’aspetto curioso è quello relativo al fatto che la stessa aureola rossa sarebbe visibile anche nel caso in cui guardassimo l’eclissi dalla Luna invece che dalla Terra. In quel caso, però, si tratterebbe però di una eclissi solare, dato che il Sole sarebbe a quel punto parzialmente oscurato dal passaggio del nostro pianeta.







© RIPRODUZIONE RISERVATA