Lynn Cohen, morta l’attrice di Sex in the City/ L’86enne era Magda nella serie cult

- Davide Giancristofaro Alberti

Lynn Cohen, morta l’attrice di Sex in the City all’età di 86 anni Famosa per il suo ruolo di Magda, ha recitato in decine di film

cohen 2020 yt 640x300
Lynn Cohen (Youtube)

Lutto nel mondo del cinema, ed in particolare delle serie tv: è morta Lynn Cohen. L’86enne attrice è divenuta famosa sul piccolo schermo in particolare per il suo ruolo nel telefilm cult di inizio anni 2000, Sex in the city”, in cui la stessa interpretava il ruolo di Magda. A dare notizia della scomparsa è stato il portavoce della stessa Cohen a The Wrap, rivista americana, senza però fornire ulteriori dettagli su quanto accaduto. Non è quindi dato sapere se la nota attrice sia deceduta per vecchiaia, per un malore o quant’altro. Resta il fatto che se ne va una vera e propria veterana di Broadway, nota al grande pubblico come detto sopra per essere stata la governante di Miranda (Cynthia Nixon), in una serie che ha spopolato negli anni addietro, e che aveva fra le attrici protagoniste anche Sarah Jessica Parker, attuale testimonial di “Intimissimi”. La sua prima apparizione in “Sex in the City” è giunta al terzo episodio della terza stagione, intitolato “Attack of the Five Foot Ten Woman” (“Sfide al femminile”), e in cui la stessa Lynn mette subito in chiaro le cose: “Magda – si legge su Wikipedia come sunto della puntata – non ammette i ‘passatempi erotici’ di Miranda e le sostituisce i suoi ‘arnesi’ con la statua della Vergine Maria”.

LYNN COHEN E LE NUMEROSE PELLICOLE A CUI HA PRESO PARTE

Magda avrebbe dovuto recitare in un solo episodio, ma evidentemente il suo ruolo è piaciuto moltissimo alla produzione della serie, al punto che la stessa ha recitato per dieci anni, dal 2000 al 2010. Nata a Kansas City, nel Missouri, nel lontano 1933, ha recitato in decine di film, come ad esempio “Monaco” di Steven Spielberg, in cui l’attrice era Golda Meir. E ancora Mags in “Hunger Games: La ragazza di fuoco”, nonché “Across the Universe”, “Eagle Eye”, e varie presenze in serie televisive come “La fantastica signora Maisel (The Marvelous Mrs. Maisel)”, “Masetr of None” e The Affair”. Ovviamente in lutto i fan della serie di Sex in The City, nonché della stessa grande star di Hollywood.

© RIPRODUZIONE RISERVATA