MADONNA, AUTO TRASFUSIONE IN DIRETTA INSTAGRAM/ Video, ‘rehab’ con sangue e ozono

- Paolo Vites

Madonna si è sottoposta a una auto trasfusione di sangue per poter tornare a esibirsi

madonna autotrasfuzione
Foto da Instagram

Estrarre il proprio sangue, arricchirlo di ozono e poi reinserirlo. E’ un trattamento medico detto auto emo trasfusione che serve a rimettersi in sesto quando si ha il fisico debilitato (ad esempio i malati di diabete) o semplicemente si invecchia. Madonna, che recentemente ha dovuto cancellare alcuni suoi concerti perché non riusciva a reggere la fatica, si è sottoposta a questo trattamento, facendosi filmare in diretta su Instagram. In sostanza un trattamento di circa mezz’ora in cui si inietta al paziente, per via endovenosa, il sangue toltogli precedentemente, dopo averlo ossigenato e Ozonizzato. Il sangue venoso prelevato viene riossigenato, attraverso l’insufflazione in una sacca sterile ed a circuito chiuso, con una miscela di Ossigeno-Ozono. L’elasticità della parete del globulo rosso aumenta così come la sua capacità a legare l’ossigeno e distribuirlo ai tessuti. Si ottiene così uno stimolo alla nutrizione dei vasi e dei tessuti irrorati finalmente in maniera superiore e corretta. Portando una quantità di Ossigeno maggiore, si ha una potente azione vasodilatatrice, ossia porta i vasi sanguigni ad ampliarsi, contribuendo così all’irrorazione dei tessuti.

IL RITORNO SUI PALCHI

Una terapia rivitalizzante ed anti-invecchiamento, indicata nelle patologie croniche, nelle malattie autoimmuni, ma, soprattutto negli atleti e nelle situazioni di stanchezza cronica e fatica. Un artista come Madonna che si esibisce al massimo delle sue capacità fisiche, ballando e cantando per ore, si può paragonare a un atleta, anche se oggi ha 61 anni e l’età contribuisce parecchio, dopo quarant’anni passati sui palchi di tutto il mondo. Forse dovrebbe meditare un rallentamento degli impegni, invece sabato sarà di nuovo sul palco. Si sente benissimo dopo il trattamento, ha detto, anche se le hanno tolto ben cinque litri di sangue per ossigenarlo. Presenti con lei erano le sue ultime figlie adottive, tre bambine del Malawi adottate dalla star, di circa 13 anni, che compaiono con lei anche durante lo spettacolo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA