Maldini nuovo dt Milan/ Direttore tecnico, Sì a Gazidis: in arrivo un ds ‘alla Tare’

- Niccolò Magnani

Maldini nuovo direttore tecnico del Milan: Paolo ha detto sì a Gazidis, sarà il nuovo dt e sceglierà l’allenatore (Giampaolo, quasi certo). In arrivo anche Costacurta e Carbone

calciomercato milan
Milan, Paolo Maldini (LaPresse, 2019)

Gazzetta dello Sport, Corriere dello Sport e Repubblica: tre indizi fanno una prova e per tutti oggi Paolo Maldini annuncerà il suo “Sì” all’offerta di Gazidis per diventare il nuovo direttore tecnico (dt) del Milan. Una settimana di riflessione aveva chiesto l’ex Capitano e così è stato, a breve dovrebbe arrivare l’annuncio della società che dopo aver perso – per motivi diversi – Gattuso e Leonardo riparte quantomeno dal punto fisso dei punti fissi in casa rossonera, quel n.3 che di serietà e lealtà ne ha fatta una bandiera dentro e fuori dal campo. Secondo quanto riportato dalla Gazzetta, Maldini accetterà l’incarico dal fondo Elliott e dall’ad Gazidis con alcuni “compagni di viaggio” che pare siano già stati individuati (qui sotto il focus): Maldini ha ricevuto le rassicurazioni che voleva su budget a disposizione e autonomia decisionale dopo il duopolio con Leo che non ha funzionato alla perfezione nella stagione appena conclusa. E soprattutto, sarà dipeso dal figlio di Cesare l’arrivo del nuovo allenatore rossonero su cui far partire l’operazione “under23” voluta da Gazidis: porterà con sé il nuovo tecnico Marco Giampaolo, il nome prescelto dopo tre ottimi anni in casa Sampdoria.

PAOLO ALDINI NUOVO DT MILAN: ECCO COME CAMBIA LA SOCIETÀ

Maldini da dt prenderà le prime decisioni non solo sulla panchina futura del Milan ma anche sulla struttura società, dal fronte sportivo: Angelo Carbone, ex compagno nel Milan degli Invincibili di Sacchi-Capello, sarà il nuovo responsabile delle attività di base del club (un ruolo di coordinamento tra fronte sportivo, commerciale e organizzativo). Geoffrey Moncada sarà invece il responsabile degli scout – ruolo decisivo in vista di un Milan al rilancio su giovani promettenti sparsi in tutto il mondo – mentre per Paolo Maldini le prossime settimane saranno importanti per individuare un nuovo direttore sportivo esperto, “alla Igli Tare” per intenderci, per poter trovare quel profilo adatto a raccordare lo spogliatoio e il mercato “liberando” le mani di Maldini sulla piena gestione di tutta l’area tecnica senza il “peso” di dover rimanere solo confinato tra l’allenatore e Gazidis. Voci dal mercato danno vicino al Milan anche un altro glorioso “senatore”: Billy Costacurta potrebbe essere promosso a consigliere dello stesso Maldini, il “guardiano” che già in campo offriva il miglior compagno di avventure possibili per il Capitano milanese e milanista. Billy e Paolo insieme per rilanciare il Milan: i tifosi, dopo tante delusioni, possono almeno contare su due punti più che fissi, colossi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA