MAMMA MAURIZIO BATTISTA: “SUA MORTE UNA FERITA”/ Malattia? “Acufene mi fa sentire…”

- Emanuela Longo

Maurizio Battista, i suoi due grandi drammi: la morte della mamma quando era appena un ragazzo e la malattia “soffro di acufene”

Maurizio Battista in Io sono Battista
Maurizio Battista

A “Oggi è un altro giorno”, nella puntata di lunedì 3 gennaio 2022, Maurizio Battista ha ricordato la morte della mamma Anna: “Ero in caserma a prendere l’autorizzazione per la morfina, perché lei combatteva da tempo contro un brutto male, ma arrivò il cuoco del ristorante di mia nonna a dire che non serviva più niente. Arrabbiato per la sua dipartita prematura? No, diciamo però che di base il comico deve avere un po’ di sofferenza alle spalle per fare il comico. L’abbraccio del mio pubblico alla fine dello spettacolo è un bisogno d’affetto che ho”. (aggiornamento di Alessandro Nidi)

Maurizio Battista: la morte della madre

Il comico Maurizio Battista si porta dietro un ricordo molto intenso della mamma scomparsa quando lui era appena un ragazzo. All’età di 22 anni, infatti, Maurizio ha dovuto affrontare la morte drammatica della madre, venuta a mancare prematuramente all’età di 42 anni. “Io non l’ho vissuta molto”, aveva raccontato il comico lo scorso novembre, ospite di Oggi è un altro giorno. Parlando proprio della morte della madre, l’aveva definita “una ferita che me la tengo fino alla fine”.

La scomparsa della madre per Maurizio Battista è stato un dolore immenso ed un vuoto difficile da colmare. Non è un caso se, come raccontato dallo stesso, alla vista di una famiglia con una nonna anziana provi non rabbia ma un po’ di sana e giustificata invidia. Sempre a proposito della madre, c’è un dettaglio legato alla sua morte e che lo unisce alla amata figlia Anna. In una intervista di qualche tempo fa al programma Vieni da me, Battista aveva svelato: “Mia madre è stata sepolta il 3 agosto 1980 alle 13:15, mia figlia è nata il 3 agosto alle 13:15: è incredibile”.

La malattia: l’acufene, il suo racconto

Durante l’esperienza nella spiata Casa del Grande Fratello Vip, Maurizio Battista nel 2018 aveva abbandonato il reality per un motivo ben preciso, ovvero problemi di salute legati alla malattia di cui soffre e della quale ne parlò per la prima volta. Proprio nello studio del GF Vip, al padrone di casa aveva spiegato di soffrire di acufene ovvero un disturbo uditivo costituito da rumori (come fischi, ronzii, fruscii, pulsazioni, ecc.) che l’orecchio percepisce come fastidiosi tanto da influire sulla qualità della vita del soggetto che ne è affetto. Un problema che si acutizzò nella Casa del GF Vip forse a causa dei microfoni o della musica troppo alta. “Io soffro di acufene e la tensione me l’ha fatto esplodere”, aveva spiegato.

Della sua malattia aveva parlato anche in una intervista a Repubblica: “Non è uno scherzo, è vero, che mi fa sentire rumori che non esistono e influisce, credo, anche sulla memoria”. Per guarire dalla malattia si è rivolto ad un luminare della medicina: “La riposta è stata: ‘Come le è venuto questo disturbo?’. E io: ‘Non lo so’. E lui: ‘Bravo. E così andrà via’”, ha spiegato a Gente Salute.





© RIPRODUZIONE RISERVATA