MANIFEST/ Anticipazioni 17 e 24 luglio 2019: Michaela e Jared a letto insieme

- Morgan K. Barraco

Manifest, anticipazioni del 17 e 24 luglio 2019, in prima Tv su Canale 5. Michaela e Jared, dichiarazioni d’amore e non solo

Manifest, la serie tv
Manifest, in prima tv in chiaro su Canale 5.

Cosa accadrà nella prossima puntata di Manifest? Mentre quella di oggi giunge al termine, scopriamo le anticipazioni di mercoledì 24 luglio. Subito dopo il funerale di Vance, un giornalista contatta Ben con la volontà di intervistarlo su quanto accaduto sul volo 828. Intanto Michaela, con l’aiuto di Jared, ritrova Helen, che era sposata con uno dei passeggeri. Costui era però un uomo violento che la picchiava, è per questo che, quando ha appreso che il volo 828 era ricomparso, ha preferito nascondersi. Ben, intanto, continua ad indagare sull’uomo misterioso che potrebbe nascondersi dietro agli esperimenti fatti sui passeggeri. Michaela fa passi in avanti con Jared che hanno un momento di intimità. L’uomo, infaconfessa di non aver mai smesso di amarla. I due allora finiscono a letto insieme. (Aggiornamento di Anna Montesano)

TRAMA E INFO STREAMING

L’episodio 1×08 di Manifest, s’intitola “Punto di non ritorno”. Michaela riceve una missione attraverso una voce che continua a dirle “non smarrirlo”. Questa voce faceva riferimento a un passeggero del volo 828 – Harvey – che sta tentando il suicidio. Harvey vuole gettarsi giù da un palazzo perché è convinto di essere un angelo della morte. Michaela cercherà invano di aiutarlo. Cal torna a scuola, li ritroverà i suoi compagni che, naturalmente, sono già cresciuti in questi cinque anni e mezzo. Vance e Ben decidono intanto di lavorare fianco a fianco, e chiedono a Fiona di incontrare uno dei suoi contatti alla SDU per inserire una cimice nell’ufficio di Laurence Belson. In ultimo, andrà in onda l’episodio 1X9 dal titolo “Bilancio delle vittime”. Mentre Ben gioca con Cal, arriva Autumn, una donna scappata dal gruppo dei passeggeri spariti. Vance fa incursione in un deposito della Singularity Project. Come ogni programma in onda sulle reti di Mediaset, dopo la messa in onda su Canale 5, gli episodi di Mediaset saranno visibili online sul sito ufficiale di Mediaset Play. (Aggiornamento di Valentina Gambino)

MANIFEST TORNA STASERA

Manifest torna stasera su Canale 5 con tre nuovi episodi. Dopo aver analizzato le puntate di stasera diamo soltanto uno sguardo, in attesa delle anticipazioni ufficiali, a quello che ci attende la settimana prossima. I prossimi episodi dal titolo “Venti trasversali”, “Scie di condensazione” e “Punto di fuga” vedranno tutti i passeggeri portati in un luogo segreto sulla spiaggia. Scopriremo a partire da questa sera tantissime cose. I passeggeri sono in uno stato psichiatrico caratterizzato da anomalie motorie, emotive e comportamentali, in poche parole catatonico. Uno di loro si risveglia ma della sua vita ricorda praticamente nulla. Ben e il capitano Daly si mettono intanto sulle tracce di Roger Mencin. Parliamo di un meteorologo studioso dei “fulmini neri”. Potrebbe essere questo strano fenomeno la causa di tutto quello che è accaduto ai passeggeri. La settimana scorsa Manifest ha raccolto davanti al video 1.974.000 spettatori pari all’11.1% di share. (Aggiornamento di Anna Montesano)

MANIFEST, GIÀ CONFERMATA LA SECONDA STAGIONE

Su Canale 5 prosegue l’appuntamento con la serie mistery Manifest. Questa sera, mercoledì 17 luglio, verranno trasmessi tre nuovi episodi della prima stagione. Vi ricordiamo che la serie è stata già confermata per una seconda stagione che verosimilmente andrà in onda la prossima estate sempre sulla rete ammiraglia di Casa Mediaset, visti i buoni risultati in termini di ascolti. La prima stagione è formata da 16 episodi. Dalle 21.20 in poi le danze si apriranno con l’episodio numero 7 dal titolo “Tutto a posto, niente in ordine”. Visto che i suoi dubiti nei confronti della SDU continuano a crescere, Ben stabilisce che sia arrivato il caso di farsi assumere come contabile, un incarico di basso livello per andare avanti in maniera del tutto inosservata. Lì comincerà a esaminare i registri e scoprirà delle notizie su una delle passeggere del volo 828, che si chiama Fiona Clarke. Intanto, cercando queste informazioni, Ben verrà scoperto da Vance e sarà obbligato a consegnargli la penna usb che racchiudeva tutti i dati ritrovati al momento. (Aggiornamento di Valentina Gambino)

MANIFEST, DOVE SIAMO RIMASTI

Nella prima serata di oggi, mercoledì 17 luglio 2019, Canale 5 trasmetterà tre nuovi episodi della serie Manifest, in prima tv per le reti in chiaro. Saranno il 7°, l’8° e il 9°, dal titolo “Tutto a posto, niente in ordine“, “Punto di non ritorno” e “Bilancio delle vittime“. Prima discoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati la settimana scorsa: mentre Saanvi (Parveen Kaur) ha una nuova visione e sospetta di essere schizofrenica, Michaela (Melissa Roxburgh) partecipa ad un’operazione congiunta con l’ATF per fermare un traffico d’armi. La scienziata riferisce tutto a Ben (Josh Dallas), compreso un possibile collegamento fra la hostess Bethany (Mugga) e quanto accaduto in volo. Grace (Athena Karkanis) invece scopre che il governo vuole la restituzione dell’indennizzo di 500 mila dollari per la morte di Ben. Jared (J.R. Ramirez) nel frattempo copre Michaela quando fa saltare la copertura di un collega e manda all’aria il blitz. Olive (Luna Blaise) invece si fa convincere da un amico a rubare dei trucchi, mentre il governo scopre a bordo dell’aereo c’era un clandestino, Thomas (Sheldon Best), il fidanzato di un cugino di Bethany. Michaela aiuta poi Bethany e Thomas a nascondersi in un vecchio locale caldaie, mentre Jared inizia a cercare degli indizi per convalidare le visioni della sua ex.

Cinque anni prima, gli Stone scoprono che l’aereo è scomparso. Jared invece parla con la futura moglie della proposta di matrimonio fatta a Michaela. Nel presente, Ben sente una voce che gli dice che è tutto collegato, ma rifiuta di nascondere ancora Thomas per proteggere la sua famiglia. Alcuni anni prima, Grace decide di farsi aiutare da un gruppo di sostegno e conosce Danny (Daniel Sunjata), l’uomo di cui si innamorerà poco tempo dopo. Nel presente, Cal (Jack Messina) guida il padre fino al rifugio di Thomas. Intanto, Danny rivela a Grace che Olive lo considera come suo padre, mentre il governo ferma Bethany per costringerla a parlare. Anni prima, Cal si sveglia in volo e guarda una potente luce all’esterno dell’aereo.

Cal inizia a parlare in una strana lingua durante una sessione di cura e Ben e Saanvi trovano un collegamento con Marko (Nikolai Tsankov), un passeggero bulgaro. Più tardi, Michaela scopre che Marko ed altri passeggeri stranieri sono scomparsi in seguito all’atterraggio, trasportati da un quinto pullman diretto a Sud. Con l’aiuto di Jared, Michaela trova un’area riservata e protetta da un forte numero di mercenari al soldo del governo. Intanto, le condizioni di Cal peggiorano a vista d’occhio: Ben minaccia Vance (Daryl Edwards) di parlare con i giornalisti se non gli permetterà di vedere Marko. Mentre il governo conduce in gran segreto degli esperimenti sui passeggeri stranieri, Vance realizza che Ben ha ragione. Al suo arrivo però le cavie umane sono state spostate.

MANIFEST: ANTICIPAZIONI 17 LUGLIO 2019

EPISODIO 7, “TUTTO A POSTO, NIENTE IN ORDINE” – Ben continua ad indagare sulla SDU e trova delle informazioni su Fiona Clarke, una famosa scienziata presente fra i passeggeri. Scopre così che lavorava sui neuroni specchio, ma Vance lo sorprende mentre cerca di scaricare i dati dall’ufficio contabile. Nel frattempo, Michaela interviene per un delitto e scopre che il nipote della vittima ha ricevuto in donazione il cuore dell’amica Evie.

EPISODIO 8, “PUNTO DI NON RITORNO” – Cal ritorna finalmente a scuola, mentre Vance convince Ben a collaborarecon lui. Coinvolgono quindi Fiona per piazzare una cimice negli uffici di Belson. Nel frattempo, Grace scopre che Lourdes potrebbe essere incinta, mentre il Progetto Singolarità sta per avviare nuovi esperimenti su Marko, ancora in connessione con Cal. Grazie alle risorse interne all’SDU, Vance e Ben invece restringono il campo delle loro ricerche ad un terreno privato.

EPISODIO 9, “BILANCIO DELEL VITTIME” – Alcune settimane prima, Vance scopre che una delle passeggere, Autumn Cox, doveva essere arrestata. Nel presente, la donna rivela a Ben di essere riuscita a sfuggire alla SDU, mentre Cal scappa di casa in seguito ad alcuni esperimenti su Marko. Il ragazzino mostrerà al padre ed al gruppo un passaggio nascosto per accedere al posto in cui vengono torturati i passeggeri. Si scopre però che Autumn è in realtà una talpa del progetto Singolarità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA