Mara Maionchi, Over/ “Sembra che io sia antifemminista, non è così” (X Factor 13)

- Fabiola Iuliano

Mara Maionchi le assegnazioni per la categoria Over di X Factor 2019 per il terzo live. Riguardo la polemica della mancanza di donne negli Over: “Sembra che io sia antifemminista ma…”

X Factor 13
Mara Maionchi a X Factor 13 (ph. Sky)
Pubblicità

Mara Maionchi torna al bancone di X Factor 13 per il terzo e attesissimo live della stagione. Il suo gruppo di Over, lo ricordiamo, è uscito indenne dal secondo appuntamento, nel quale qualcuno, seguendo le indicazioni della coach, è riuscito a emergere con successo. È il caso di Nicola Cavallaro, che con Old Town Road di Lil Nas X feat Billy Ray Cyrus ha conquistato pubblico e giuria. Meno esilarante, ma in ogni caso convincente, la performance sui Marco Saltari, al quale la Maionchi ha assegnato My Sweet Lord di George Harrison. Se per Samuel, infatti, la scelta della coach è stata azzeccata, lo stesso non è stato per Sfera e Basta, secondo il quale il concorrente avrebbe potuto impegnarsi di più. Ma quello del secondo live è stato per Mara Maionchi un successo su tutti i fronti: anche Eugenio Campagna, grazie alla sua assegnazione, è riuscito a convincere i giurati in platea. Come se la caverà questa sera?

Pubblicità

MARA MAIONCHI: “OGGI SONO TRAP”, ASSEGNAZIONI E….

Dopo il successo della scorsa settimana, Mara Maionchi si prepara a fare il bis con il terzo live di X Factor 13. Per prepararsi al meglio alla competizione, la coach ha riflettuto molto sui brani da assegnare agli Over, scegliendo canzoni che potrebbero dare del filo da torcere agli avversari. Le anticipazioni svelano infatti che Marco Saltari dovrà vedersela con Foxy Lady, di Jimi Hendrix, Nicola Cavallaro duellerà sulle note di un tormentone di Pharrell Williams ed Eugenio Campagna, invece, dovrà dare prova del suo mondo interiore esibendosi con uno dei suoi brani migliori. Come se la caveranno? Per ingannare l’attesa, lo scorso 31 ottobre Mara Maionchi ha scelto di prendersi una pausa dalla gara e festeggiare Halloween scimmiottando Sfera Ebbasta. La coach ha infatti indossato i vestiti da trapper, cogliendolo di sorpresa e immortalando tutto sulle sue Story. “Mi sono stancata di fare la vecchia babbiona oggi sono Trap”, ha spiegato la produttrice sotto lo sguardo incredulo di Sfera. Incontenibile l’ilarità degli altri collaboratori, che da quel momento l’hanno simpaticamente ribattezzata come “Mara Ebbasta”.

Pubblicità

MARA MAIONCHI: “NON SONO ANTIFEMMINISTA”

Per la sua squadra di Over, Mara Maionchi ha involontariamente selezionato una rosa di soli uomini. La coach di X Factor 13, però, si difende dall’accusa di essere restia a scegliere talenti donna, spiegando di aver formulato le sue preferenze, tenendo conto semplicemente del talento: “Non ho trovato donne da portare avanti”, spiega il giudice in un’intervista concessa a Panorama. “Sembra che io sia antifemminista, non è così. Sono sempre stata convinta – svela Mara Maionchi – che le donne siano uguali agli uomini. Anzi più capaci. Lavorano e mandano avanti la famiglia. I maschi – aggiunge la diva – non sanno fare più di tre, forse due cose insieme”. Quella di non avere nella sua scuderia una donna è quindi una semplice casualità, frutto di una selezione più che agguerrita, in una stagione probabilmente ricca di talenti maschili over 25.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità