Marcella Bella/ “Ci sono canzoni immortali e questa è una di quelle”

- Morgan K. Barraco

Marcella Bella, Una serata Bella, nel blu dipinto di blu: una voce meravigliosa al servizio del pubblico pronto anche stasera ad ammirare la sua vulcanicità.

marcella bella 2019 tv
Marcella Bella

Marcella Bella:”Ci sono canzoni immortali e questa è una di quelle…”

Sempre vulcanica Marcella Bella e protesa verso pubblico e artisti con i suoi noti eventi musicali in tv. Da alcuni anni, la cantante siciliana allieta le serate degli italiani con alcuni appuntamenti sul piccolo schermo per rendere omaggio ai più grandi artisti del presente e del passato. Il concerto evento Una serata Bella… nel blu dipinto di blu! verrà riproposto su Rete 4 oggi, domenica 8 settembre 2019, con una replica che andrà in onda nel primetime dell’emittente. Il live è stato trasmesso per la prima volta l’anno scorso, ma gli appassionati di musica potranno assistere di nuovo alle esibizioni dei tanti ospiti anche questa sera. Alla Bella verrà affidato il testimone fin da inizio appuntamento, quando apparirà sul palco del Teatro dal Verme di Milano per interpretare Nel blu dipinto di blu (Volare) di Domenico Modugno, il brano che più di tanti altri rappresenta la carriera e il successo internazionale ottenuto dal cantautore. Nella versione di Marcella non sarà presente solo il testo in italiano, ma verrà arricchito anche da interventi in spagnolo grazie alla presenza dai Farias, la band italo-argentina. “Ci sono canzoni immortali e questa è una di quelle”, dice la Bella in seguito alla performance, ricordando di come il brano abbia registrato un record di vendite finora rimasto imbattuto.

Marcella Bella: una voce meravigliosa

Saranno tanti i momenti in cui i telespettatori potranno ascoltare la voce di Marcella Bella nel corso di Una serata Bella… nel blu dipinto di blu!, alcuni dei quali al fianco di Morgan. I due artisti si uniranno per un duetto speciale a metà serata, dando vita alla loro particolare versione di Meraviglioso. Un brano che Domenico Modugno ha presentato al Festival di Sanremo del ’68 e che verrà bocciato da Renzo Arbore e dal resto della giuria. “Anche io ti ho sognato, Morgan”, risponde la cantante al collega subito dopo l’esibizione: a quanto pare l’ex frontman dei Bluvertigo ha avuto una visione sul loro futuro duetto durante il sonno. I due ritorneranno l’uno al fianco dell’altra anche per un secondo duetto, sulle note di Resta cu’mme del ’57, scritta da Modugno. In questa parentesi, Morgan però si occuperà solo della parte musicale imbracciando la sua fedele chitarra. La Bella ritornerà invece da sola con il brano Dio come ti amo del ’66, che ha permesso a Modugno di vincere l’edizione del Festival di Sanremo di quell’anno. Marcella interpreterà anche altre piete miliari di Mimmo, come Vecchio frac del ’55 e Tu si ‘na cosa grande del ’64, vincitrice del Festival di Napoli.



© RIPRODUZIONE RISERVATA