Marianne Faithfull positiva al coronavirus/ Ricoverata l’icona della musica anni ’60

- Davide Giancristofaro Alberti

Marianne Faithfull positiva al coronavirus: dopo un aggravarsi delle sue condizioni fisiche è stato optato per il ricovero in quel di Londra

faithfull 2020 yt
Marianne Faithfull (Youtube)
Pubblicità

E’ stata costretta al ricovero causa infezione da coronavirus, la cantante britannica Marianne Faithfull. Conosciuta soprattutto non dai più giovani, si tratta di un’icona della musica degli anni ’60, attualmente 73enne. Come riferito da tutti i principali organi di informazione online, la Faithfull è risultata positiva al covid-19, e viste le condizioni fisiche, è stata portata in ospedale. “Il suo manager – il tweet di Republic Media, agenzia specializzata nella musica – ha confermato che Marianne è in cura per il Covid-19 in un ospedale di Londra”. La stessa fonte ha aggiunto che Marianne “È in condizioni stabili e risponde bene al trattamento”. Qualche info in più è stata data da Penny Arcade, artista americana nonché amica della cantante, che attraverso il proprio account Facebook ha fatto sapere che Faithfull era da giorni in quarantena, ma martedì scorso si era recata in ospedale a seguito di un inizio di tosse.

Pubblicità

MARIANNE FAITHFULL POSITIVA AL CORONAVIRUS: UNA CARRIERA LUNGA 50 ANNI

Marianne è, come detto in apertura, una delle grandi icone della musica degli anni sessanta, sulle scene a soli 17 anni dopo aver debuttato con la sua canzone “As Tears Go By”, scritta dal duo dei Rolling Stones Mick Jagger e Keith Richards. E proprio con il grande Mick ebbe una relazione, ma la loro storia d’amore fu decisamente tormentata, e quando i due si lasciarono Marianne non resse il colpo, anche per la giovane età, e finì nel tunnel delle droghe. Riuscì comunque a riemergere per poi riscattarsi alla fine degli anni ’70, divenendo una diva espressionista e una star del cinema. Oltre ad essere una pietra miliare della Swingin’ London, è divenuta anche una notevole attrice (anche teatrale), per una carriera totale lunga cinquant’anni. “Volevo fare la musicista, l’attrice, l’interprete di musica classica e leggera”, aveva raccontato qualche anno in un’intervista, ed in effetti, la sua vita è andata più o meno così. La speranza è di poter ricevere notizie positive al più presto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità