Mario Mandzukic al Milan?/ Calciomercato, l’ex Juve può essere il vice-Ibra

- Alessandro Nidi

Calciomercato, Mario Mandzukic sembra davvero vicino al ritorno in Serie A: il Milan gli ha proposto un ingaggio da 1,8 milioni di euro e l’intesa sarebbe a un passo

Mandzukic_Romagnoli_Milan_Juventus_lapresse_2017
Mario Mandzukic con la maglia della Juventus in una sfida contro il Milan (Foto LaPresse)

Quello della Serie A è un terreno che conosce bene, Mario Mandzukic. Tanto che potrebbe farvi ritorno proprio in questa sessione di calciomercato, con destinazione Milano, anzi, Milan. Sì, perché i rossoneri hanno iniziato a pensare prepotentemente all’innesto in rosa dell’ariete croato, vicecampione del mondo in carica con la sua Nazionale. Avevano già fatto qualche elucubrazione attorno al suo profilo in estate, senza tuttavia tentare l’affondo. L’attaccante, nel frattempo è rimasto svincolato dopo l’esperienza nell’Al-Duhail ed è ora in attesa della giusta piazza per ripartire e per tornare a gonfiare le reti avversarie. Un nome autorevole, quello di Mandzukic, che la dirigenza meneghina, a cominciare da Maldini e Massara, avrebbe individuato come obiettivo tangibile e concreto per rinforzare il reparto offensivo della compagine allenata da Stefano Pioli, attualmente prima in classifica a quota 40 punti, con 3 lunghezze di margine sull’Inter, 6 sulla Roma e 7 sulla Juventus, campione d’Italia in carica e club che Mario Mandzukic conosce davvero bene, avendovi militato per alcune stagioni, lasciando un ottimo ricordo nei cuori e nelle menti di tutti i sostenitori della Vecchia Signora.

CALCIOMERCATO, MARIO MANDZUKIC AL MILAN? INGAGGIO DA 1,8 MILIONI DI EURO

Le possibilità di vedere Mario Mandzukic al Milan hanno iniziato a farsi sempre più realistiche durante la giornata di ieri, mercoledì 13 gennaio 2021, quando gli agenti del bomber di Slavonski Brod avrebbero incontrato i vertici della società lombarda, come riferito nelle ultime ore da Sky Sport. Malgrado i suoi 34 anni, la punta desidera un ruolo di primo piano e il Milan, in questo, sarebbe disposto ad accontentarlo. L’idea di partenza è quella di utilizzare il croato come vice-Ibra, ma non è escluso che i due possano coesistere in campo, visto e considerato che, ai tempi della sua militanza nella Juventus, Mandzukic è stato spesso e volentieri impiegato sulla corsia esterna di sinistra da Massimiliano Allegri, permettendogli una crescita importante anche in fase difensiva (memorabili le sue rincorse laterali sino al limite dell’area di rigore zebrata per strappare palla al rivale di turno, ndr). L’intesa contrattuale sarebbe vicina: ingaggio da 1,8 milioni di euro per sei mesi. Così, dopo la pista Lokomotiv Mosca definitivamente sfumata, per Mario Mandzukic potrebbero spalancarsi nuovamente le porte del nostro campionato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA