Marito aggredisce moglie e uccide l’uomo che la difende/ Omicidio in un parcheggio

- Alessandro Nidi

Dramma in provincia di Parma, dove un 40enne di nazionalità moldava è stato assassinato a coltellate dal marito di una donna che stava tentando di difendere

carabinieri 3 lapresse1280 640x300
LaPresse

A Gaione, frazione del Comune di Parma, nella tarda serata di martedì 5 luglio 2022 ha avuto luogo una animata e violenta discussione tra un marito e sua moglie, che si erano dati appuntamento in un parcheggio pare per un chiarimento (si stavano separando), culminata poi in tragedia. L’episodio è avvenuto in strada Fontanini, all’altezza del civico 91, e si è concluso con l’omicidio di Vitalie Sofroni, 40enne originario della Moldavia, che sarebbe intervenuto per difendere la donna dall’aggressione del marito.

Lo straniero, che per giunta sarebbe stato un conoscente della coppia, è stato ucciso a coltellate dall’uomo, del quale sembra che fosse addirittura un suo collega di lavoro. Non si conosce l’esatto movente dell’uccisione, ma è plausibile che il marito della donna sia stato colto da uno scatto di aggressività nei confronti di Sofroni e abbia perso il controllo, finendo per ferirlo ripetutamente a morte.

PARMA, OMICIDIO IN UN PARCHEGGIO DURANTE LITE TRA MARITO E MOGLIE: UOMO ARRESTATO

Stando a quanto emerso fino a questo momento da fonti della città ducale, il marito killer avrebbe tentato la fuga, che si sarebbe però interrotta dopo pochi minuti, venendo dapprima fermato e poi arrestato dai militari intervenuti in loco. Nel parcheggio, oltre agli uomini della Squadra Mobile, si sono palesati anche quelli della polizia scientifica, per l’esecuzione dei rilievi, procedura d’obbligo in casi di cronaca nera come questo.

Il marito, intanto, dopo essere stato rintracciato e dopo che i carabinieri hanno raccolto informazione per merito di alcuni testimoni che hanno udito/assistito alla scena, è stato trasferito in caserma in collaborazione con la squadra mobile e col coordinamento della Procura. Non si hanno al momento dettagli ulteriori circa l’assassinio, che ha inevitabilmente sconvolto l’intero centro abitato di Gaione, i cui residenti sono comprensibilmente sotto choc.







© RIPRODUZIONE RISERVATA