MEDAGLIERE OLIMPIADI TOKYO 2020/ Classifica: Cina in fuga, Italia a 20 medaglie

- Mauro Mantegazza

Medagliere Olimpiadi Tokyo 2020: le medaglie e la classifica in vista della giornata di oggi, venerdì 30 luglio, con Cina e Giappone ai vertici.

Olimpiadi
Olimpiadi 2020 Tokyo (da Facebook)

MEDAGLIERE OLIMPIADI TOKYO 2020: CINA IN FUGA

Il medagliere delle Olimpiadi Tokyo 2020, quando di fatto ormai è calato il sipario anche sulla giornata di venerdì 30 luglio, vede la Cina tentare la fuga, approfittando anche di una giornata clamorosamente senza medaglie d’oro per gli Usa. Dunque la Cina è al comando con 19 ori, 10 argenti e 11 bronzi, 40 medaglie totali e un allungo ora significativo nel confronto con il Giappone, che insegue a quota 17 ori più quattro argenti e sette bronzi. Nipponici comunque eccellenti e davanti agli Stati Uniti, che sono sempre primi per numeri da medaglie ma non si sono mossi da quota 14 ori, più 16 argenti e 11 bronzi che garantiscono il primato in termini quantitativi ma il terzo posto dietro alle due nazioni asiatiche, con l’allungo della Cina che comincia ad essere significativo. Per l’Italia oggi il bronzo di Lucilla Boari: si sapeva che non sarebbe stato un venerdì con molte speranze per noi, abbiamo comunque mosso il totale arrivando a 20, certo con un deficit di ori che continuano ad essere solamente due. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

MEDAGLIERE OLIMPIADI TOKYO 2020: BRONZO PER BOARI NELL’ARCO

L’Italia aggiunge un’altra medaglia in questo venerdì al medagliere Olimpiadi Tokyo 2020 grazie al bronzo conquistato da Lucilla Boari nel tiro con l’arco femminile. L’azzurra, che era stata superata dalla russa Elena Osipova per 6-0, ha battuto la statunitense Mackenzie per 7 a 1 salendo sul gradino più basso del podio olimpico. Un risultato storico questo se si pensa che mai prima d’ora nessuna atleta italiana era riuscita ad arrivare così lontano in questo torneo. Attualmente in corso la finalissima appunto tra la Osipova e la koreana An. Guardando sempre alle gare femminili nel trampolino la Cina ha ottenuto una nuova medaglia d’oro per merito della Zhu seguita dalla connazionale Liu ed il bronzo è andato alla britannica Page. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

MEDAGLIERE OLIMPIADI TOKYO 2020: DUE ORI NEOZELANDESI

Al medagliere Olimpiadi Tokyo 2020 si arricchisce ulteriormente dopo le prime gare disputate nel corso della notte italiana. Niente sorrisi per gli azzurri almeno per il momento mentre la Nuova Zelanda può festeggiare due medaglie d’oro nel canottaggio grazie ad Emma Twigg nel singolo femminile e nell’8 maschile mentre strappa l’argento con l’8 femminile, in cui ha trionfato invece il Canada, ed infine nel singolo maschile l’oro è andato al greco S. Ntouskos. Impressionante Tatjana Schoenmaker nei 200 rana, protagonista di un 2’18″95 da record del mondo che le è valso il successo davanti alle americane King ed Annie Lazor mentre nel dorso altro record questa volta olimpico con il russo Evgeny Rylov che batte il britannico Luke Greenbank e l’americano Mefford. Nei 100m stile libero femminile l’australiana Emma McKeon ha battuto l’atleta di Hong Kong S. Haughey e la connazionale C. Campbell, la medaglia d’oro nei 200 misti è del cinese Wang Shun un 1’55″00 seguito dallo scozzese Duncan Scott e dallo svizzero Jeremy Desplanches. L’olandese Niek Kimmann ha vinto la medaglia d’oro nella BMX con l’argento che è andato al britannico Whyte ed il bronzo al colombiano Ramirez Yepes mentre fra le donne successo della britannica Bethany Shriever, argento alla colombiana Pajon e bronzo all’olandese Smulder. Nella gara di pistola dai 25 metri oro alla russa Vitalina Batsarashkina, argento alla coreana Kim, bronzo alla cinese Xiao. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

MEDAGLIERE OLIMPIADI TOKYO 2020: LA GIORNATA

Il medagliere Olimpiadi Tokyo 2020 entra nella giornata di venerdì 30 luglio con una lotta sempre avvincente tra Cina, Giappone e Stati Uniti per il primato. Discorso che facevamo già 24 ore fa e che è valido ancora adesso dopo tutti i verdetti di ieri, gli Usa sono la nazione che ha conquistato più medaglie in assoluto ma la classifica del medagliere delle Olimpiadi mette al primo posto la rappresentativa con più ori ed è per questo che al momento c’è davanti a tutti la Cina, davanti al Giappone padrone di casa e agli Stati Uniti, nonostante a livello di medaglie complessive l’ordine veda gli Usa davanti a Cina e Giappone, con i nipponici che sono alle spalle anzi anche del cosiddetto ROC, cioè il Comitato Olimpico Russo, che sarebbe la Russia ma sotto la “bandiera” dell’organo interno al Cio per le note vicende doping degli scorsi anni.

Il medagliere è meraviglioso alle Olimpiadi Tokyo 2020 per il Giappone ospitante, pur non potendo godere dell’appoggio del pubblico di casa a causa delle drastiche chiusure imposte naturalmente dall’emergenza Coronavirus: 15 ori e 25 medaglie complessive con quattro argenti e sei bronzi. Anche la Cina ha 15 ori, ma può naturalmente mettere sul piatto sette argenti e nove bronzi per un totale di 31 medaglie che valgono il primato fino a questo momento nel medagliere delle Olimpiadi Tokyo 2020, con gli Stati Uniti in agguato grazie a 14 ori, altrettanti argenti e dieci bronzi, dunque ben 38 medaglie per gli Usa, che hanno più podi di tutti. La Russia ha 28 medaglie (più del Giappone), ma “solo” otto ori ed è dunque quarta, con anche 11 argenti e nove bronzi.

MEDAGLIERE OLIMPIADI TOKYO 2020: LA SITUAZIONE

Nel medagliere Olimpiadi Tokyo 2020 dominano dunque le solite super potenze, mentre non ci sono grandi soddisfazioni per le big dell’Europa occidentale. La migliore è la Gran Bretagna, al sesto posto dietro anche all’Australia (20 medaglie ma ben otto ori per i canguri) con cinque ori, sette argenti e sei bronzi, dunque 18 medaglie complessivi e cinque titoli olimpici. Il discorso relativo all’importanza delle medaglie d’oro nel medagliere delle Olimpiadi Tokyo 2020 ci porta naturalmente all’Italia, che sta vivendo Giochi eccezionali a livello di medaglie vinte – sono 19, anzi 20 se contassimo già quella certa di Irma Testa nella boxe – ma solo due ori, quello ottenuto da Vito Dell’Aquila nel taekwondo sabato e finalmente adesso anche quello di Valentina Rodini e Federica Cesarini nel 2 di coppia pesi leggeri femminili del canottaggio, che impreziosiscono un bottino complessivo di lusso, con sette argenti e dieci bronzi.

Naturalmente anche oggi potrebbero arrivare le occasioni per aumentare il bottino, chissà se pure con il metallo più prezioso o andando comunque a rimpinguare il numero totale di medaglie. Staremo dunque a vedere come andranno le gare, già dalle primissime ore di venerdì (orario di casa nostra ovviamente) saremo impegnati ad aggiornare il medagliere delle Olimpiadi Tokyo 2020, che ci vede attualmente al decimo posto, ma al sesto per numero di medaglie, perché per podi superiamo anche Gran Bretagna, Corea del Sud, Francia e Germania. Annotiamo con piacere anche lo storico primo podio di sempre per San Marino, che fa capolino nel medagliere delle Olimpiadi Tokyo 2020 grazie al bronzo di Alessandra Perilli nel trap femminile del tiro a volo.

CLASSIFICA MEDAGLIERE OLIMPIADI 2020 – AL 30 LUGLIO 2021

1 Cina: 19 oro, 10 argento, 11 bronzo (40 totali)
2 Giappone: 17 oro, 4 argento, 7 bronzo (28 totali)
3 Usa: 14 oro, 16 argento, 11 bronzo (41 totali)
4 COR (Comitato Olimpico Russo): 10 oro, 14 argento, 10 bronzo (34 totali)
5 Australia: 9 oro, 2 argento, 11 bronzo (22 totali)
6 Gran Bretagna: 6 oro, 9 argento, 9 bronzo (24 totali)
7 Corea del Sud: 5 oro, 4 argento, 6 bronzo (15 totali)
8 Olanda: 3 oro, 7 argento, 5 bronzo (15 totali)
9 Francia: 3 oro, 5 argento, 5 bronzo (13 totali)
10 Germania: 3 oro, 4 argento, 9 bronzo (16 totali)

15 Italia: 2 oro, 7 argento, 11 bronzo (20 totali)

© RIPRODUZIONE RISERVATA