Melanie C, ex Spice Girls/ “La depressione? Mi sentivo vulnerabile, il nuovo album..”

- Davide Giancristofaro Alberti

Melanie C ha parlato della sua profonda depressione, dell’album in uscita ad ottobre, e ovviamente delle Spice Girls: “Oggi sarebbero un gruppo su Tik Tok”

spice girls instagram 640x300
Spice Girls, operaie schiave dietro t-shirt per diritti donne (Instagram)

Melanie C è senza dubbio una delle cantanti più famose al mondo, soprattutto lo è stata negli anni ’90, quando esplodevano le Spice Girls. Era infatti il 1994 quando cinque ragazze inglesi vestite in maniera stravagante e colorata, bucavano lo schermo e scalavano le classifiche con Wannabe. Da allora sono passati 26 anni, e oggi Mel C di anni ne ha 46 e ha alle spalle sette album, fra cui l’ottavo in uscita il prossimo 2 ottobre. «Ho realizzato quanto enorme è stato l’ impatto delle Spice Girls nel mondo solo quando abbiamo fatto la reunion, l’ anno scorso – ha raccontato la cantante ai microfoni del Corriere della Sera in data 14 settembre – ha stupito tutte noi l’ affetto delle persone. Ci siamo dette: “Ehi, visto cosa abbiamo fatto?” Siamo molto orgogliose dell’ influenza delle Spice». Nonostante l’enorme popolarità raggiunta, Melanie ha svelato di non essere mai stata sicura di se stessa: «Mai, nemmeno quando ero più giovane. Ora ho sentito che era arrivato il momento, dopo tanti anni, di accettarmi, ecco perché ho chiamato l’ album con il mio nome, Melanie C .».

MELANIE C: “OGGI CON I SOCIAL E’ TUTTO PIU’ DIFFICILE…”

Un problema che ha portato la stessa “cantante in tuta”, a cadere in depressione: «Le preoccupazioni e le insicurezze esistono e specialmente le giovani donne le provano: per questo ho voluto parlare, molti anni fa, dei miei problemi di salute mentale. Oggi siamo un po’ più abituati a farlo, ma allora credo fosse un gesto necessario per far capire che sono temi di cui non vergognarsi. Ci sono così tante persone che soffrono in silenzio: è uno spreco di vita. Dobbiamo apprezzarci». Ora la gente fa più “outing”, ma con i social network è tutto più difficile: «È vero, è tutto più difficile: c’ è molta pressione e siamo sottoposti a immagini di vite che sembrano perfette. Gli adulti possono capire che sono cavolate ma sui più giovani hanno un impatto diverso». La depressione è stata causata dal fatto che Melanie C ha iniziato a sentire che la vita che stava vivendo non era la sua: «Avevo appena finito l’ enorme lavoro con le Spice, ero sulla cresta dell’ onda, ogni dettaglio della mia vita finiva sui tabloid. Ma non ero a mio agio con tutto questo, mi sentivo vulnerabile». E a proposito di social, se le Spice Girls debuttassero oggi magari sarebbero «un gruppo di amiche che canta e balla su Tik Tok o su Instagram... è difficile immaginare come sarebbero le Spice Girls nel mondo di oggi, ma è ancora più difficile immaginare il mondo di oggi senza le Spice Girls, credo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA