Mestre, 19enne si butta sotto il treno davanti alla madre/ Trascinato per 100 metri

Mestre, un 19enne si è buttato sotto un treno alla stazione, di fronte alla madre

Intecity
Intercity Trenitalia, immagine repertorio (LaPresse, 2019)

Tragedia avvenuta nella giornata di ieri a Mestre, dove un ragazzo giovanissimo si è buttato sotto il treno davanti alla madre. L’episodio è riportato in queste ultime ore da numerosi organi di informazione online, a cominciare dal Gazzettino di Padova, uno dei quotidiani locali più noti. L’episodio shock sarebbe avvenuto attorno alle ore 16:40 di ieri, lunedì 19 agosto, mentre la vittima stava aspettando il treno presso la stazione dell’ospedale dell’Angelo di Mestre, sulla linea ferroviaria che da Venezia porta a Tarvisio, e viceversa. Il 19enne si trovava in compagnia della mamma, stava aspettando il treno che avrebbe dovuto riportare i due a Pordenone, dove risiedevano, quando qualcosa è scattato nella mente dello stesso: proprio mentre stava passando un treno, il giovane si è alzato dalla panchina, buttandosi contro il convoglio in corsa.

MESTRE, 19ENNE SI BUTTA SOTTO IL TRENO DAVANTI ALLA MADRE

Devastante l’impatto, con il corpo del ragazzo che è stato trascinato dal mezzo su rotaie per un centinaio di metri, morto praticamente sul colpo. Subito sono accorsi i soccorsi, ma per il 19enne non vi è stato nulla da fare. Sotto choc la mamma che ha assistito al folle gesto, e che non è riuscita a capacitarsi di quanto avvenuto. Il giovane era stato dimesso soltanto pochi minuti prima dall’ospedale vicino a seguito di un incidente in auto avvenuto pochi giorni fa: si era ferito in maniera non grave ed era stato quindi ricoverato presso il nosocomio di Mestre, nel reparto ortopedia. Aveva quindi chiesto di essere dimesso, e i medici, visto anche il quadro clinico non particolarmente preoccupante, avevano acconsentito alla richiesta dello stesso paziente. Le autorità non hanno dubbi sul fatto che si sia trattato di un suicidio, ma resta da capire il perché di tale disgrazia. Numerose le ripercussioni sul traffico ferroviario, con la circolazione sospesa immediatamente per i rilievi. In tarda serata la situazione è tornata alla normalità.



© RIPRODUZIONE RISERVATA