Milan, Boban nuovo direttore operativo/ Ufficiale anche la “promozione” di Maldini

Milan, arriva l’ufficialità in merito all’arrivo di Boban come direttore operativo

Bobab, vicepresidente Fifa
Zvonimir Boban premiato al Dubai Globe Soccer (Twitter, 2019)

Zvonimir Boban è ufficialmente un nuovo dirigente di casa Milan. A dare l’annuncio pochi minuti fa è stata la Fifa, che ha comunicato l’addio dell’ormai ex vice-segretario generale, aggiungendo come l’ex nazionale croato abbia accolto l’offerta di direttore operativo, Chief Football Officer, del club di via Aldo Rossi. «Sarò sempre grato al presidente Infantino per l’opportunità che mi ha dato dopo la sua elezione – le parole di “Zorro” in congedo alla Fifa – Fedele al suo manifesto di riportare il calcio nella Fifa e la Fifa nel calcio, ha avuto il coraggio di affidare a un ex giocatore un ruolo così ampio all’interno della Federazione. È stato un onore e un privilegio aver lavorato su progetti importante che hanno permesso alla Fifa di tornare al posto giusto, lontana dagli scandali e da un’immagine che era stata offuscata».

MILAN, BOBAN NUOVO DIRETTORE OPERATIVO

Per Boban si tratta ovviamente di un grande ritorno, lui che ha giocato nel Milan per quasi dieci anni, fra il 1992 e il 2001, vincendo anche quattro campionati e una Champions League. «Il Milan è la mia famiglia – ha proseguito l’ex numero 10 rossonero – Milano e l’Italia sono la mia casa. Sono molto felice di tornare nel mio amato Milan cercando di dare il mio contributo per riportarlo lì dove deve essere. Deve essere un club protagonista e vincente, perché questa è l’unica natura della sua storia. Ed è la natura del tifo dei nostri tifosi. Darò tutto me stesso per questa causa e per i nostri colori rossoneri». Boban ha svelato che quando Maldini l’ha chiamato per offrirgli questo nuovo incarico, è salito in auto in piena notte per andare a Milano e parlare direttamente con l’ex capitano del Milan. «Dopo aver parlato con Ivan e la proprietà – ha aggiunto Boban – tutto era chiaro ed eccomi qua, nella città, nel mio club che amo e nella terra che mi ha dato tanto. Spero di poter ripagare tanta fiducia». Giunta anche la notizia ufficiale della promozione di Maldini, che diventa il nuovo direttore tecnico del Diavolo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA