Milano, un uomo è morto vicino alla stazione Centrale/ Malore dovuto al gran caldo?

A Milano un uomo di 60/70 anni è morto, forse a seguito di un malore dovuto al gran caldo di questi giorni

ambulanza soccorso pixabay
Immagini di repertorio (Pixabay)

Un uomo è stato trovato senza vita nelle scorse ore in quel di Milano. Secondo le prime indiscrezioni riportate dai colleghi di MilanoToday, si tratterebbe di un signore anziano fra i 60 e i 70 anni, il cui cadavere è stato rinvenuto nei giardinetti vicini alla stazione centrale del capoluogo lombardo. Stando alle prime notizie, sul corpo della vittima non sarebbero ritrovati evidenti segni di violenza, di conseguenza la polizia di stato starebbe propendendo per la morte sopraggiunta a seguito di un malore, anche se nulla è da lasciare al caso e maggiori certezze si avranno dopo le valutazioni medico-legali nonché l’autopsia già disposta dal magistrato di turno e che verrà eseguita nei prossimi giorni. Il corpo è stato rinvenuto precisamente alle ore 7:50 di questa mattina, in un’area verde, sotto una pianta, situata nei prezzi di piazza Luigi di Savoia, a pochi passi dalla stazione dei treni meneghina.

MILANO, UOMO TROVATO SENZA VITA VICINO ALLA CENTRALE

Una volta lanciato l’allarme sono giunti sul posto i medici con un’ambulanza del 118, già presente in zona, nonché un’auto-medica, ma per la vittima non vi era ormai più nulla da fare. Non è da escludere che l’uomo sia deceduto a seguito di un malore causato dal gran caldo che sta invadendo in questi giorni la nostra penisola. Milano è stata una delle città più calde nella giornata di ieri, e lo sarà anche per oggi, quando il caldo africano toccherà il suo picco massimo, raggiungendo e superando un po’ ovunque i 40 gradi. Il comune si è comunque attrezzato per evitare ulteriori tragedie e sta distribuendo in queste ore bottigliette d’acqua ai senzatetto. I consigli degli esperti sono sempre gli stessi: evitare se possibile di uscire durante le ore più calde della giornata, e soprattutto bere tanta acqua e mangiare tanta frutta, di modo da tenere idratato il proprio corpo in maniera costante. Sconsigliato invece cibarsi con alimenti troppo “calorici”, che provocherebbero poi una lunga digestione accentuando ancor di più la sensazione di calore.



© RIPRODUZIONE RISERVATA