Mina settembre, storia “tratta” dai racconti di Maurizio de Giovanni/ 4 libri usciti

- Emanuele Ambrosio

Mina settembre è la nuova fiction con protagonista Serena Rossi liberamente ispirata ai romanzi di Maurizio De Giovanni: ecco quali sono

I protagonisti della fiction ‘Mina Settembre’
I protagonisti della fiction ‘Mina Settembre’

Mina settembre è la nuova serie con protagonista Serena Rossi liberamente ispirata e tratta dai romanzi racconti di Maurizio De Giovanni. Quattro sono i titoli dedicati all’assistente sociale: “Un giorno di Settembre a Natale” pubblicato nel 2013, “Un telegramma da Settembre” uscito nel 2014, “Dodici rose a Settembre” del 2019 e infine “Troppo freddo per Settembre” pubblicato nel 2020. Protagonista dei racconti è Gelsomina Settembre, detta Mina, un’assistente sociale molto attenta e dedita ai casi che arrivano al suo consultorio situato nel centro storico di Napoli. Non solo, Mina deve anche fare i conti con un mistero legato al passato di suo padre, morto da poco. La storia è ispirata ai romanzi e ai racconti scritti da Maurizio De Giovanni che nel 2013 ha pubblicato il primo romanzo dal titolo “Un giorno di Settembre a Natale” contenuto nell’antologia Regalo di Natale. Il primo romanzo, pubblicato da Sellerio editore, introduce ai lettori il personaggio di Gelsomina Settembre, detta Mina, che lavora come assistente sociale in un consultorio dei Quartieri Spagnoli di Napoli. La donna è pronta a tutto pur di difendere i suoi pazienti e non si arrende dinanzi a nessuna difficoltà.

Mina settembre, tutti i libri di Maurizio De Giovanni

Durante la vigilia di Natale una donna bussa alla porta del Consultorio in cerca di aiuto. Il secondo titolo di Maurizio De Giovanni è “Un telegramma da Settembre” pubblicato nel 2014 e contenuto nell’antologia La scuola in giallo. In questo caso si parla di un giovane conteso tra la scuola e la camorra; ad aiutarlo a scegliere la rette via è proprio Mina Settembre. Il terzo romanzo è Dodici rose a Settembre che vede Mina Settembre chiamata a convivere con alcuni problemi personali seppur sempre pronta ad aiutare il prossimo. In particolare in questo romanzo la donna si ritrova ad affrontare il misterioso Assassino delle Rose, una losca figura che ha compiuto diversi omicidi. Infine nel 2020 il quarto ed ultimo titolo dal titolo “Troppo freddo per Settembre” edito da Einaudi in cui si parla della misteriosa morte di un professore anziano trovato senza vita nella soffitta dove viveva. L’unica persona che si occupava dell’uomo era la sua nipotina. Cosa è successo?

© RIPRODUZIONE RISERVATA