Morena, vittima di gaslighting: “Mio ex mi manipolava”/ “Voleva rendermi schiava”

- Alessandro Nidi

Morena ha raccontato la sua storia di manipolazione psicologica da parte del suo ex: “Stavo andando fuori di testa per colpa sua”

Morena 640x300
Morena (La Vita in Diretta, 2022)

A “La Vita in Diretta” è intervenuta la signora Morena, vittima di gaslighting, una vera e propria forma di manipolazione perpetratale dal suo ex e utile a renderla insicura e spaventata, affinché fosse totalmente dipendente da lui. Ma in cosa consiste? L’uomo le sottraeva il pc e il telefono di continuo, le danneggiava le auto (dalle ruote al motore), così da renderla insicura. Fino a quando non è emersa la verità: “Non lo voglio più vedere, deve stare lontano da me – ha spiegato Morena –. Stava riuscendo a rendermi schiava di lui, stavo andando fuori di testa. La prima volta sono andata con lui al centro commerciale e mi è sparito il portafoglio. Poi, andando a Milano, mi accorgo di avere bucato una ruota. Mentre vado col ruotino dal meccanico, mi si blocca l’auto: c’era dell’argilla del motore”.

MORENA: “ERO INNAMORATA DI LUI, ORA MI È SPARITO TUTTO”

Nel prosieguo de “La Vita in Diretta”, su Rai Uno, la signora Morena ha riferito: “Poi mio figlio mi chiama e mi dice che c’è stato un furto a casa. La domenica mattina, incredibilmente, c’era di nuovo la finestra aperta con la mia borsa fuori, senza soldi. Pensavo ci fosse qualcuno che ce l’avesse con me”. I figli di Morena, a quel punto, si insospettiscono e installano le telecamere di nascosto: “Quando ho visto il video, tutto il puzzle si è ricomposto. Stavamo assieme da due anni e mezzo, tra alti e bassi. Lui mi rimproverava, mi diceva che ero troppo aperta con tutti. Ora non provo odio per lui, provo schifo, pena. Ero innamorata di lui, ora mi è sparito tutto. Non merita l’amore e non merita neppure il mio odio. Non merita nessun sentimento”.







© RIPRODUZIONE RISERVATA