Morgan: “Lite con Bugo a Sanremo? Gesto poetico”/ Lucarelli: “Sei stato un infame!”

- Alessandro Nidi

A Ballando con le Stelle 2021 Morgan ha ricordato l’episodio di Sanremo con Bugo. Selvaggia Lucarelli non ha esitato a dire che si trattò di un gesto infame

selvaggia lucarelli morgan 640x300

Morgan, a “Ballando con le Stelle”, è tornato a parlare dell’episodio che l’ha visto protagonista al Festival di Sanremo 2020, quando litigò sul palco del teatro Ariston con Bugo in occasione dell’interpretazione del loro singolo “Sincero”. Un accadimento che divenne rapidamente virale, tanto che ancora oggi il video di quel momento resta uno dei più cliccati (e oggetto di parodie) del mondo virtuale. Come dicevamo, quella serata è stata rievocata dall’artista nel corso della seconda puntata odierna del talent show di Milly Carlucci.

Intanto, prima di arrivare a commentare quel momento, Marco Castoldi ha incassato i complimenti di Selvaggia Lucarelli: “La cosa che mi sta piacendo è che per la prima volta ti vedo nel ruolo di allievo per davvero”. Morgan ha replicato: “Per sapere le cose bisogna essere stati prima allievi… Suonare il pianoforte significa studiare 10 volte”. La giurata gli ha risposto così: “Non è questa la tua vocazione naturale, ti ho visto umano quest’oggi, a tratti persino spaventato”.

MORGAN: “DOPO LITE CON BUGO UN AMICO POETA MI DISSE CHE…”

Morgan è quindi arrivato a menzionare, in maniera del tutto autonoma e priva di imbeccate da parte dei giudici, la lite con Bugo al Festival di Sanremo: “Quando ho fatto quella cosa con Bugo, un mio amico poeta mi ha scritto ‘gesto poetico’”. Ovviamente, tale affermazione ha generato ilarità fra i giudici di Ballando con le Stelle, che hanno faticato a rimanere seri di fronte a Castoldi. Ricordiamo che in tale circostanza, il presentatore, Amadeus, e la sua spalla Fiorello faticarono non poco a mascherare la tensione, non riuscendoci pienamente.

Chi proprio non ha potuto fare a meno di intervenire, nella rievocazione di tale episodio, è stata Selvaggia Lucarelli, la quale ha sorriso e detto, interrotta a tratti dalle risate dei suoi colleghi: “Altro che gesto poetico! Sei stato un infame!”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA