Motogp, Gp Argentina 2020 rinviato/ Coronavirus: si correrà il 22 novembre

- Michela Colombo

Motogp Gp Argentina 2020 rinviato per l’emergenza Coronavirus: a Termas de Rio Hondo si correrà il 22 novembre, spostata la gara di Valencia.

mugello MotoGp gruppo
Coronavirus Motogp - LaPresse
Pubblicità

Non c’è pace per la Motogp: la Dorna infatti ha appena annunciato che il Gp d’Argentina 2020 sarà rinviato a novembre. Ecco l’ultimo annuncio che davvero gli appassionati sperano di non leggere e che pure era nell’aria da qualche giorno. Rinviato infatti già il Gp di Austin solo ieri (e cancellata la prova del Buriram), ecco che la federazione, in accordo con le autorità locali ha dovuto spostare anche l’appuntamento del motomondiale a Termas De Rio Hondo, per l’aggravarsi dell’emergenza coronavirus, che ormai da tempo è diventato un problema globale. Ecco dunque un nuova variazione nel calendrio della Motogp, che già prima correva il rischio di diventare oltre modo proibitivo per i team.

Pubblicità

GP ARGENTINA RINVIATO: ECCO IL NUOVO CALENDARIO MOTOGP

Assieme all’annuncio del rinvio del Gp d’Argentina 2020 della Motogp, la Dorna ha pure comunicato ai piloti, team come a tutti gli appassionati che la prova di Termas de Rio Hondo è stata posticipata al prossimo fine settimana del 20-22 novembre. Di conseguenza la federazione si è vista costretta ancora una volta a modificare la parte finale del programma stagionale, ipotizzando triplette di gare cui sarà ben complicato rispettare anche dal mero punto di vista logistico. Ora infatti la Motogp correrà negli Stati Uniti ad Austin il 15 nomare e già la settimana dopo sarà in Argentina: sarà dunque posticipata per il 29 novembre la prova di Valencia conclusiva. Teniamo pure presente che però sarà ben rischioso chiudere la stagione quasi a dicembre, pure in Spagna: le condizioni climatiche infatti non saranno affatto favorevoli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità