DEVON CLIFFORD LA MORTE DEL MUSICISTA CANADESE/ Il batterista dei You Say Party! We Say Die! scomparso a 30 anni

- La Redazione

Devon Clifford, batterista del gruppo dance punk canadese die You Say You Party! We say You Die! è morto ieri mattina per emorragia cerebrale. Aveva 30 anni

yousayyouparty_R375

E’ deceduto ieri mattina Devon Clifford, 30 anni, batterista del gruppo dance punk canadese dei You Say Party! We Say Die!. E’ stato colpito da una emorragia cerebrale durante un concerto del suo gruppo che si stava tenendo la sera prima a Vancouver, in Canada. La cantante della band, Becky Ninkovic, resasi conto immediatamente della gravità di quanto stava accadendo sul palco, ha chiesto agli spettatori di chiamare una ambulanza. Devon Clifford è stato portato in ospedale ma non è più uscito dal coma, muorendo nelle prime ore della mattina successiva.

Il gruppo ha rilasciato un comunicato ufficiale: “E’ con estrema tristezza che comunichiamo che Devon Clifford è deceduto qualche ora fa in un ospedale di Vancouver circondato da amici e parenti. Mancherà profondamente a tutti coloro che lo hanno conosciuto. Chiediamo che venga rispettata la privacy della famiglia in questi momenti incredibilmente difficili”. Il nome della band, You Say Party! We Say Die! (Voi dite facciamo festa, noi diciamo dovete morire) non era certo di buon auspicio.

CLICCA SUL PULSANTE QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO

– Il loro primo disco, “Hit the Floor!”, era uscito nel 2005. Il loro ultimo lavoro discografico, un cd dal titolo di “XXXX”, era uscito in Canada nel settembre dell’anno scorso, ma sarebbe stato pubblicato in Europa solo a maggio di quest’anno. Al momento non si sa se la band continuerà la propria attività.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori