YOUTUBE LADY GAGA/ Video – Mtv Music Awards, vince 8 premi. E si presenta con un abito di carne…

- La Redazione

 Lady Gaga è stata la protagonista indiscussa dei Music Awards. La star, infatti, si è portata a casa 8 premi.

ladygaganew_R375

Lady Gaga è stata la protagonista indiscussa dei Music Awards. La str, infatti, si è portata a casa 8 premi.

Ha fatto incetta di premi sbaragliando la “concorrenza”. Che sarebbe stata la protagonista dei Music Award, da Lady Gaga, quest’anno, potevamo facilmente aspettarcelo. Ma vincere addirittura 8 premi è stato un record inatteso. La star di origini italiane, tra gli altri, si è portata a casa la statuetta per il miglior video dell’anno con “Bad Romance” e per la migliore collaborazione assieme a Beyonce per “Telephone”. L’unico, con Lady Gaga, a vincere più di un premio è stato Eminem, che si è aggiudicato due statuette. A Lady Germanotta, forse, tanto valeva darle un premio ulteriore, istituendo apposta, magari, quello per l’abito più bizzarro e terrificante: la star, infatti, si è presentata con indosso un abito a base di carne…

L’ELENCO COMPLETO DEI MUSIC AWARDS ED IL VIDEO DI YOUTUBE CLICCA >> QUI SOTTO

Ecco la lista completa dei vincitori:
Miglior dance video: Bad Romance, Lady Gaga
Migliore collaborazione musicale: Telephone, Lady Gaga e Beyoncé –
Miglior video femminile: Bad Romance, Lady Gaga –
Miglior video Rock: Kings & Queens, 30 Seconds to Mars –
Miglior video maschile: Not Afraid, Eminem
Miglior video Pop: Bad Romance, Lady Gaga
Migliore coreografia: Bad Romance, Lady Gaga
Migliore regia: Bad Romance, Lady Gaga
Miglior montaggio: Bad Romance, Lady Gaga
Migliori effetti speciali: Uprising, Muse
Miglior direzione artistica: The Dog Days Are Over, Florence & The Machine
Migliore cinematografia: Empire State of Mind, Jay-Z & Alicia Keys
Miglior Video Hip-hop: Not Afraid, Eminem
Migliore nuovo artista: Justin Bieber
Miglior Video dell’anno: Bad Romance, Lady Gaga

 


CLICCA >> QUI SOTTO PER IL VIDEO DI YOUTUBE DI LADY GAGA AL MUSIC AWARDS

GUARDA IL VIDEO 

 

 

 

 

 

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori