JUSTIN BIEBER / News: il rifiuto di una coniglietta, lui ci prova ma lei risponde così (Oggi, 3 ottobre 2015)

- La Redazione

Justin Bieber news: in una lunga intervista rilasciata alla rivista Complex, il cantante canadese ha ricordato la notte trascorsa in cella ribadendo di non aver mai fatto nulla di male.

justinbieber2015
Justin Bieber

Justin Bieber ne ha combinata un’altra delle sue. Il cantante canadese ci ha provato spudoratamente con una coniglietta che, però, non avrebbe gradito la palpatina rifilandogli un bel ceffone durante una festa estiva della rivista fondata da Hugh Hefner. A riportare la notizia è il Daily Mail mentre il nome della coniglietta che avrebbe dato la lezione a Justin Bieber è Sarah Harris. Secondo la Harris, Justin Bieber stava partecipando alla festa e una collega di Sarah si era lamentata perché Bieber aveva rifiutato una foto con lei. La Harris avrebbe difeso Justin Bieber: “le ho detto ‘ascolta, tesoro, ha scattato foto tutta la notte, immagina come si possa sentire a dover fare questo tutti i giorni”. Il cantante avrebbe ringraziato Sarah abbracciandola e baciandola su una guancia ma anche allungando una mano. Gesto che non sarebbe stato gradito dalla modella che lo avrebbe messo a posto.

Justin Bieber sta facendo di tutto per mostrare al mondo il suo cambiamento e apparire come il bravo ragazzo che, appena adolescente, scalò le classifiche mondiali. A quanto pare, però, Justin Bieber deve ringraziare una persona del suo improvviso cambiamento e del suo ritorno al successo. In una recente intervista, Selena Gomez è tornata a parlare dell’ex fidanzato affermando di aver sempre creduto nelle sue potenzialità e nel suo cambiamento. Selena, infatti, ha affermato di aver sempre saputo che il periodo di ribellione di Justin sarebbe finito e che il suo ex fidanzato sarebbe tornato a far parlare di sé solo per la musica. Selena Gomez, dunque, si prende tutti i meriti del cambiamento di Justin Bieber ma sarà davvero merito suo?

Justin Bieber è tornato ad essere un bravo ragazzo ma non dimentica il periodo in cui ne ha combinate di tutti i colori al punto da finire anche in carcere. In un’intervista rilasciata alla rivista Complex, la popstar canadese ha ricordato la notte trascorsa dietro le sbarre rivelando: “Si gela, è scomodo e ci sono persone che non vorresti avere vicino. Ci sono stati anche dei detenuti che hanno provato a farmi forza, diciamo che quello è stata l’unica cosa che posso giudicare come divertente”. Justin Bieber ha poi accusato la polizia di averlo arrestato solo per avere successo e scatenare un polverone. “La Polizia voleva solo l’attenzione della stampa. Non sono mai andata oltre i limiti e non ho mai fatto una corsa in auto. Quello che è venuto fuori da quella vicenda è che stavo guidando in maniera pericolosa insieme a mio padre. Innanzitutto mio padre non era lì con me. Credo che da parte della polizia ci sia stata la volontà di diventare famosi perché avevano arrestato una celebrità. Quella sera non avevo bevuto, ho fatto anche il test ed è risultato negativo”, ha dichiarato il cantante che poi ha concluso sostenendo di non aver mai fatto tutto quello che hanno scritto i giornali: “Hanno avuto un atteggiamento molto aggressivo nei miei confronti ma io non ho fatto nulla di male, cercavo solo di capire quello che stava succedendo ed hanno deciso di arrestarmi per resistenza all’arresto. Ma la cosa peggiore di tutta l’esperienza è stato il tempo passato in carcere”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori