JUSTIN BIEBER/ News: su Twitter spopola l’hashtag #Biebersivestealbuio (oggi, 18 settembre 2015)

- La Redazione

Justin Bieber news, 18 settembre 2015: il cantante è impazzito per un’app che permette di creare video come se fossero stati girati vent’anni fa. L’app ha anche un fan italiano, Jovanotti 

justinbieber2015
Justin Bieber

Dopo tanti successi e record raggiunti con il suo ultimo singolo “What do you mean”, per Justin Bieber arriva una batosta. Su Twitter, infatti, sta spopolando l’hashtag #Biebersivestealbuio con cui il popolo del web ha preso di mira il look della popstar canadese. Ecco i tweet più divertenti sull’argomento: “#BieberSiVesteAlBuio ma #southpark non vi ha insegnato nulla? Cosa vi aspettate da un canadese! Mica è nato a NY o Los Angeles”, “la cosa strana è che nonostante si vesta in quel modo assurdo è comunque così bello da togliere il fiato” “ma lasciatelo vestire come meglio preferisce, siete proprio una palla al piede”, “E poi tipo agli EMA Justin vince la categoria Best Look”, “Donate 1€ a favore della lucetta nell’armadio di Justin. Il tuo gesto fa la differenza”.

Justin Bieber continua a promuovere il suo ultimo singolo “What do you mean” che anticipa l’uscita del nuovo album la cui data di pubblicazione dovrebbe essere novembre. Le giornate della popstar canadese sono frenetiche e ricche d’impegni che costringono Justin Bieber ad andare a letto tardi. Il buongiorno, però, è dolce per la popstar canadese che, ancora a letto, saluta tutti i suoi followers ringraziandoli per l’affetto che sta ricevendo. Dopo una lunga assenza, infatti, il ritorno musicale di Justin Bieber è stato accolto con grande gioia. Cliccate qui per vedere il post.

Justin Biebere Bryan Adams, due generazioni a confronto che s’incontrano una sera sul palco per regalare al pubblico un momento davvero particolare. E’ accaduto in Germania dove i due artisti, entrambi canadese e con la stessa casa discografica, alla conferenza Universal Inside 2015 hanno improvvisato un duetto sulle note di “Baby”, il grande successo di Justin Bieber del 2010. Bryan Adams ha suonato la chitarra acustica mentre Justin Bieber ha cantato. Un duetto strepitoso che merita di essere guardato. Ecco il video:

Nato il primo marzo del 1994, Justin Bieber dovrebbe ricordare poco o nulla dei mitici anni 90. Nonostante questo, il cantante sempre aver sviluppato una certa passione per la tecnologia del tempo e, in particolare, per le prime videocamere che a cavallo tra gli anni ’80 e i ’90 registrato in qualità decisamente bassa. I filmati venivano poi visti nelle mitiche videocassette ed è proprio da quest’ultime che prende il nome VHS, l’app che sta facendo impazzire diversi vip, tra cui anche il cantante canadese, che ha postato un breve video registrato in camerino mentre si faceva truccare: “Quest’app è una droga”. Nel breve filmato pubblicato su Instagram Justin ripete la stessa cosa e poi spiega di che si tratta al truccatore (clicca qui per vedere il video). Il video ha di proposito una bassa qualità e oltre a dei finti difetti di pellicola, in basso troviamo la data e il giorno proprio come lo riportavano le videocamere dell’epoca. Bieber mantiene la data di oggi ma come ci mostra l’itlaianissimo Jovanotti, quest’ultima può essere cambiata così da “ambientare” il video nell’anno che preferiamo. Lorenzo Cherubini “torna” nel 1984 e come un novello Nostradamus fa una previsione sul singolo che scriverà nel 2015: clicca qui per vedere il video.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori