IRLANDA IN FESTA/ BOLOGNA, 16-19 marzo 2017, Estragon e Palanord

- La Redazione

Musica con Modena City Ramblers, Espana Circo Este e tanti artisti da tutto il mondo. E poi birre di qualità, succulenta gastronomia, cultura e tradizioni celtiche

irlanda-festa_R439
Immagine dal web

Musica con Modena City Ramblers, Espana Circo Este e tanti artisti da tutto il mondo. E poi birre di qualità, succulenta gastronomia, cultura e tradizioni celtiche.

Quest’anno il Festival di terrà in contemporanea anche a Cagliari, Cesena, Firenze, Livorno, Padova, Parma, Perugia, Pesaro e Monselice.

Dal 16 al 19 marzo torna Irlanda in Festa, la manifestazione che con oltre 50 mila visitatori all’anno in 11 anni, si è guadagnata un posto di spicco fra gli eventi legati al St. Patrick’s Day e oggi è la più importante rassegna in Europa dedicata alla Terra del Trifoglio. Numeri da capogiro che da Bologna, città dove tutto ha avuto origine, hanno contagiato anno dopo anno mezza Italia, tanto che nel 2017 la manifestazione si terrà contemporaneamente anche a Cagliari, Cesena, Firenze, Livorno, Padova, Parma, Perugia, Pesaro e Monselice.

La ricetta vincente è il felice connubio fra musica, gastronomia e cultura della Verde Isola: un paese tanto amato per le sue tradizioni, i suoi paesaggi, la sua storia e la sua gente. Anche per questa 11^ edizione, dunque, spazio i concerti, danze, cibo, birra, folklore e curiosità sulla cultura celtica, con un ricco programma di appuntamenti che consentiranno al pubblico di immergersi nei suoni e nei colori di una terra accogliente, affascinante e ricca di bellezza.

Teatro di Irlanda in Festa a Bologna sarà anche quest’anno il tendone del PalaNord, che verrà allestito accanto all’Estragon Club al Parco Nord (via Stalingrado 83): 5000 mq riscaldati dove troveranno posto le immancabili birrerie, il ristorante Connemara, il palco per i concerti. Completano l’offerta il mercatino artigianale e la libreria a tema, le lezioni gratuite di danze irish e alcune attività sportive fra le più amate dalle genti di Irlanda, come le freccette. Confermatissima, all’esterno del tendone, l’area street food dove assaporare i piatti dal resto del mondo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori