TOMORROWLAND 2017 / Il Festival di musica elettronica: il palinsesto di Rai 4 per seguire l’evento

- Matteo Fantozzi

Tomorrowland 2017: il Festival di musica elettronica è andato in scena la scorsa settimana. Le edizioni precedenti dal 2005 a oggi hanno regalato emozioni e diversi momenti da ricordare.

tomorrowland_2017_facebook
Tomorrowland (Foto da Facebook)

In questi giorni sta andando in scena in Belgio la seconda settimana di Tomorrowland 2017. L’appuntamento viene raccontato da Rai 4 che propone diversi appuntamenti anche provenienti dal passato. Si è partiti questo pomeriggio alle ore 14.00 quando sulla quarta rete della televisione di Stato è andato in onda This was Tomorrow. L’evento raccoglie le tre edizioni che si sono svolte nel 2015 tra Belgio, Brasile e Stati Uniti d’America. L’evento è durato settantasette minuti con immagini e grande spettacolo dettato anche dai fuochi d’artificio classici della manifestazione che partono dal palcoscenico. Domani si parte alle ore sedici con Tomorrowland 2016, un riassunto delle più belle emozioni dell’edizione dello scorso anno. Di sera poi in contemporanea con Radio Rai 2 andranno in onda le considerazioni sull’ultima serata di quest’anno. La dj girl Ema Stokholma insieme al rapper italiano Emis Killa racconteranno Tomorrowland 2017. Il dj set sarà a cura di Nervo, David Guetta e Martin Garrix. Si completerà l’evento con la cerimonia di chiusura. (agg. di Matteo Fantozzi)

TOMORROWLAND 2017: IL FESTIVAL DI MUSICA ELETTRONICA

LA SECONDA SETTIMANA DELL’EVENTO

Tra i festival di musica più seguiti c’è Tomorrowland che va in scena anche questo fine settimana per la seconda settimana di spettacolo. A differenza degli scorsi anni infatti si è deciso di prolungare questo festival di musica elettronica che viene seguito in tutto il mondo. La prima è stata quella tra il 20 e il 23 luglio, mentre la seconda è partita il 27 e lo vedremo durare fino a domani. Nella prima settimana abbiamo visto dj di grandissima fama tra tutti Steve Aoki ma anche Eric Prydz, Carl Cox, Marshmello e Tiesto. In questa invece abbiamo visto le sorelle NERVO, AFrojack, Sander van Dorn, Martin Garrix e ancora molti altri. Il pubblico ha usato i social network per pubblicare ancora una volta splendide immagini e momenti di grande musica ma più in generale di spettacolo. Il Tomorrowland infatti è noto anche per lo spettacolo pirotecnico che viene fatto partire direttamente dal palcoscenico.

LE ORIGINI DELL’EVENTO

Tomorrowland è il festival  di musica elettronica per eccellenza. E’ nato nel 2005 organizzato dalla ID&T in Belgio e va in scena a pochi chilometri dalla città di Boom nel parco de Schorre. Non solo musica, ma anche grandi animazioni danno vita a quello che è un evento più unico che raro. Spesso infatti durante la manifestazione in questione oltre alle note degli artisti che si presentano a suonare ci sono i palcoscenici impreziositi da decorazioni fantasy e da fuochi d’artificio che si scagliano in cielo dalla base di questa. Uno dei record stabiliti da Tomorrowland è quello della presenza di oltre centottantamila persone presenti nel corso dei tre giorni dell’edizione 2012. Ci sono state due edizioni speciali tra il 2015 e il 2016. Prima il festival di musica elettronica si è svolto in Brasile precisamente a Itu nel Parque Maeda di Sao Paulo per festeggiare i dieci anni del festival. Poi l’anno successivo abbiamo visto cambiare la denominazione in Edizione Europea per il ritorno in Belgio, quell’anno c’erano anche gli italiani VINAI. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori