Frances Bean Cobain, figlia di Kurt: divorzia e perde la chitarra/ All’ex marito lo strumento del padre

- Valentina Gambino

Frances Bean Cobain, figlia di Kurt: divorzia e perde la chitarra del madre, All’ex marito è andato il famoso strumento che il re del grunge aveva suonato per l’ultima volta.

Frances-Bean-Cobain-2018
Frances Bean Cobain ha perso la chitarra del padre

Frances Bean Cobain ha perso la chitarra del padre, il celebre re del grunge Kurt Cobain. Non è stato uno smarrimento il suo, bensì come riporta Repubblica: “Frances Bean aveva regalato la chitarra al compagno Isaiah Silva, l’uomo che ha sposato nel 2014. I due sono stati insieme cinque anni, due come marito e moglie, passando poi altrettanti anni in tribunale per decidere a chi spettasse la chitarra, una Martin D-18E del 1959. Fino alla sentenza: il giudice chiamato a decidere sul caso ha stabilito che la chitarra è di Isaiah Silva”. Non si tratta di uno strumento qualsiasi ma stiamo parlando della storica chitarra acustica che Kurt aveva usato per l’indimenticabile concerto del 18 novembre 1993 per la serie Unplugged di Mtv. Secondo le dichiarazioni dell’ex marito, lo strumento gli è stato regalato dalla moglie ed era in suo possesso durante la firma per il divorzio. La figlia di Cobain ha continuato a negare tutto: “Non è lui che deve averla”. Nella discussione aveva detto la sua anche Courtney Love, madre di Frances Bean, che aveva parlato della chitarra come di un “cimelio di famiglia” che sua figlia non aveva “mai pensato di dare via”.

Nirvana, Kurt Cobain: la chitarra del famoso live

Tralasciando il valore economico della chitarra acustica di Kurt Cobain, pare che il pezzo fosse uno dei trecento realizzati all’epoca oltre che l’ultima suonata dal musicista morto il 5 aprile del 1994. Il concerto unplugged di New York dei Nirvana rimane uno dei più belli ed intensi della storia della musica mondiale. Assieme a Kurt Cobain sul palcoscenico dei Sony Studios anche Dave Grohl e Krist Novoselic e Pat Smear, ex chitarrista dei Germs. Durante quella occasione, Kurt aveva moltissimi dolori fisici provocati da una ulcera ma volle nella stanza in prima fila tutte le persone che gli volevano bene. Qualche mese dopo il suicidio, quel famoso concerto unplugged ha debuttato immediatamente nella prima posizione con il suo album postumo. Il DVD dell’evento è uscito invece nel 2007 e all’interno del live ci sono anche due pezzi suonati dal vivo che Kurt ha interpretato senza essere ripreso dalle telecamere dell’evento televisivo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori