TARGHE TENCO 2018/ Motta, premio miglior album: “Vivere o morire” è disco dell’anno

- Paolo Vites

Motta è il vincitore nella categoria miglior disco in assoluto nella prestigiosa rassegna delle Targhe Tenco dedicate alla canzone d’autore, il suo commento

motta_festival_cs
Motta

“Non avete idea di quanto sia contento di questo riconoscimento. Ho messo l’anima per questo disco ed il lavoro che hanno fatto tutte le persone intorno a me è stato meraviglioso”. Così Motta, vincitore della categoria più prestigiosa del famoso Premio Targhe Tengo, miglior album in assoluto, commenta la vittoria su Instagram. Le targhe Tenco, una sorta di festival di Sanremo alternativo, dedicato rigorosamente alla musica d’autore, premia dunque il giovane cantautore tra i più amati dell’ultima leva generazionale alla vigilia del nuovo tour che comincerà proprio domenica prossima. Una vittoria significativa perché il vincitore viene scelto dai critici musicali di tutta Italia, dunque di ogni età e gusto, non è una vittoria legata al suo mondo indie. 

TARGHE TENCO 2018: A MOTTA PREMIO MIGLIOR ALBUM

Gli altri finalisti insieme a lui erano, in ordine alfabetico, Filippo Andreani (Il secondo tempo); Alessio Bonomo (La musica non esiste); Ermal Meta (Non abbiamo armi); Mirkoeilcane (Secondo me); The Zen Circus (Il fuoco in una stanza). Miglior canzone è invece stata premiata Stiamo tutti bene di Mirkoeilcane, che va agli autori del pezzo non all’interprete, insieme a lui candidato era ancora Motta con Mi parli di te e Vivere o morire, addirittura due candidature. Miglior esordiente è stato invece giudicato Giuseppe Anastasi con il disco Canzoni ravvicinate del vecchio tipo, gli altri candidati erano Francesco Anselmo (Il gioco della sorte); Dunk (Dunk); Andrea Poggio (Controluce); Paola Rossato (Facile), quest’ultima recensita anche dal nostro quotidiano. Come si vede tutti premi vin ti da giovani e giovanissimi, segno del rispetto conquistato da questa generazione. I premi verranno consegnati i prossimi 18 e 20 ottobre nell’ambito della Rassegna della Canzone d’Autore.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori