Eros Ramazzotti/ “Da giovane avevo paura dell’aereo, ora volerò in 33 paesi”

- Matteo Fantozzi

Eros Ramazzotti si appresta a festeggiare i 35 anni di carriera e per questo ha deciso di regalarsi un tour in giro per il mondo con 84 concerti in 33 paesi.

Eros Ramazzotti
Eros Ramazzotti (Instagram, 2019)

Eros Ramazzotti si appresta a festeggiare i 35 anni di carriera e per questo ha deciso di regalarsi un tour in giro per il mondo con 84 concerti in 33 paesi. In una lunga intervista a Tv, Sorrisi e Canzoni ha raccontato tutte le sue emozioni su un periodo davvero importante della sua vita. E in molti si chiedono come a 55 anni faccia a reggere ancora certe pressioni: “Ci vuole il fisico, se non regge quello non si può fare nulla. Ovviamente anche la testa è fondamentale. Io penso al fatto che tra metà aprile e metà maggio avrò una pausa di tre settimane e così riesco a starci dentro psicologicamente”. Un successo che l’ha visto esplodere nel 1985 con l’uscita del suo primo album Cuori agitati dal quale è arrivato il suo primo grande successo “Terra promessa“. Ennesimo successo è arrivato anche successivamente con il suo secondo album “Nuovi eroi” all’interno del quale troviamo “Adesso Tu” con la quale conquistò il Festival di Sanremo 1986.

Eros Ramazzotti: “Da giovane avevo paura dell’aereo”

In una bella intervista a Tv, Sorrisi e Canzoni Eros Ramazzotti ha voluto raccontare alcune delle sue emozioni più private e svelare anche piccole curiosità che di lui non conoscevamo. Come quella della paura di volare: “Da ragazzo avevo paura dell’aereo”. Cosa superata col tempo, basti pensare che è diventato famoso in tutto il mondo con grande seguito soprattutto in Sudamerica. Ma non solo perché con il suo nuovo tour Eros sarà in 33 paesi con la bellezza di 84 concerti, un momento denso di appuntamenti anche se non nega di aver lasciato un po’ stare la linea: “Quando sono in giro è dura resistere alle tentazioni. Se in hotel c’è la cioccolata che fai non la mangi? Due ore prima del concerto mi faccio un etto di pasta, infatti ho preso cinque chili. Certo mi pesa non seguire una vita regolare, portare a scuola i miei figli, la palestra e tutto il resto”.

Un’altra te e Più bella cosa

Eros Ramazzotti ha voluto raccontare a Tv, Sorrisi e Canzoni anche alcune curiosità del suo successo. Quando gli chiedono quali sono le canzoni che hanno maggiore esplosione fuori dai confini italici, risponde senza dubbio: “Se la giocano “Un’altra te” e “Più bella cosa”“. Sicuramente si tratta di due brani storici dell’artista che hanno fatto le sue fortune anche da noi. Un’altra te è il secondo singolo estratto da Tutte Storie, album scritto con Piero Cassano e Adelio Cogliati nel 1993. Invece Più bella cosa è uscita nel 1996 come singolo estratto dall’album Dove c’è musica. Il brano è stato scritto insieme a Claudio Guidetti per la musica e anche Adelio Cogliati per il testo. Grandi successi sta raccogliendo anche “Vita ce n’è”, l’ultimo album uscito lo scorso anno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA