Noemi Letizia piange a The Real Housewives di Napoli/ “Basta papi girl ecco chi sono”

- Emanuela Longo

Noemi Letizia concorrente di The Real Housewives di Napoli e già in lacrime dopo la prima puntata: le altre protagoniste

noemi letizia real time
Noemi Letizia, Real Time

C’è anche Noemi Letizia tra le protagoniste di The real housewives di Napoli, nuovo reality di Real Time che ha preso il via lo scorso 25 gennaio, in un clima di surreale esagerazione, dove l’eccesso ed il lusso ostentato la fanno da padrona. Noemi è stata protagonista indiscussa ancor prima della messa in onda della prima puntata e certamente continuerà ad esserlo anche negli episodi che verranno. Nel suo primo confessionale di presentazione, Noemi dimostra di avere le idee molto chiare quando afferma: “In The real housewives voglio mostrare chi è la vera Noemi Letizia”. Ma poi cede quasi subito al pianto. Per il momento di lei si sa e si comprende molto poco. Sicuramente sappiamo che nel giro di un decennio si è imborghesita passando dalla festa per i suoi 18 anni a Casoria con Silvio Berlusconi guest star (ovviamente mai citato nel corso del programma di Real Time), alla vita di moglie con servitù ispanica al seguito. Noemi non ha più intenzione di essere associata alla “papi girl” del passato, si pente per essersi rifatte le labbra ed ora punta tutto sul settore beauty che la porta fino alla prestigiosa scuola di Grasse per la creazione del suo profumo, nonostante le difficoltà con la lingua straniera.

NOEMI LETIZIA E NON SOLO NEL NUOVO SHOW DI REAL TIME

Rispetto a Noemi Letizia, come spiega anche Fatto Quotidiano dopo la prima puntata dello show, il resto del cast è decisamente meno chic. Tra le altre, Daniela Sabella, giornalista attiva nel sociale e con un look molto vicino all’immagine di Barbie. Maria Consiglio Visco Marigliano del Monte si distingue invece per il titolo di duchessa e per aver scritto un romanzo erotico. Simonetta De Luca fa di mestiere la psicologa, ma è anche stilista e networker del benessere, si definisce “la queen” ma in poco tempo è già riuscita ad accaparrarsi l’antipatia del gruppo. Stella Giannicola ha un centro estetico e si distingue per le forme prosperose che qualcuna scambia per sovrappeso. E poi c’è Raffaella Siervo, che discende da una famiglia di commercianti di perle e coralli. Ovviamente già dopo il primo appuntamento si sono delineate le caratteristiche di ciascuna, tra liti e bisogno di sfoggiare non solo i ritocchi estetici ma anche i loro averi. Al momento tutto viaggia su un doppio binario tra trash e disimpegno, ma è ancora presto per definire il programma di Real Time già un cult.



© RIPRODUZIONE RISERVATA