NoiPa, cedolino stipendi febbraio 2020/ Pagamento anticipato venerdì 21: gli importi

- Niccolò Magnani

NoiPa, pubblicato cedolino stipendi febbraio 2020: pagamento anticipato a venerdì 21 febbraio (il 23 è domenica, ndr). Importi e novità

NoiPa, portale PA
NoiPa, logo portale online

Il cedolino NoiPa per gli stipendi della Pubblica Amministrazione del mese di febbraio 2020 è stato pubblicato questa mattina e conferma le “voci” circolate negli ultimi giorni: il normale accredito degli stipendi non avverrà di fatto come al solito il 23 del mese ma quel giorno, essendo di domenica, verrà anticipato a venerdì 21 febbraio prossimo. Già da questa mattina i lavoratori PA hanno affollato forum e canali social del NoiPa per chiedere conferma di tale anticipo anche se di fatto il pagamento era già stato deciso e incardinato per il prossimo venerdì. Come sempre, l’accredito stipendiale potrà avvenire nel corso della giornata anche se ciò dipende dalla modalità dei singoli istituti bancari: a ridosso del pagamento, già da oggi dunque, è stato reso visibile il cedolino nell’area personale di NoiPa, accessibile con le consuete credenziali della Pubblica Amministrazione. Il pagamento dello stipendio “ordinario” è fissato per il 21, il 26 sarà il turno del comparto Sanità ed entro il 28 febbraio l’accredito per Vigili del Fuoco e supplenti del comparto scuola; mentre Docenti e ATA (con contratto a tempo indeterminato o supplenza al 31 agosto o 30 giugno) possono già vedere l’importo dello stipendio di febbraio 2020 su NoiPA, nella sezione Consultazione pagamenti.

CEDOLINO NOIPA FEBBRAIO: LE NOVITÀ

Tra le novità del cedolino stipendi di febbraio i lavoratori PA non vedranno le detrazioni comunali e regionali, che invece riprenderanno ad essere inserite da marzo 2020 (come riporta Orizzonte Scuola, ndr) mentre nel nuovo accredito NoiP saranno presenti i conguagli fiscali. Ricordiamo che il conguaglio riguarda sostanzialmente il saldo tra le ritenute mensili e l’imposta dovuta relative all’anno fiscale 2019: doveva essere inserito già da gennaio ma per ritardi nella presentazione della Manovra con il Decreto Fiscale le operazioni di calcolo specifico dei conguagli sono stati effettuati a mese in corso e così verranno inseriti nell’odierno cedolino di febbraio. Come di norma è possibile accedere all’area riservata NoiPa per scegliere la Modalità di Riscossione dello stipendio; procedere come da istruzioni per scegliere come ritirare i soldi dello stipendio con il login NoiPa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA