Non è l’Arena/ Anticipazioni e ospiti 3 agosto: violenze sessuali in Sardegna

- Alessandro Nidi

Non è l’Arena, anticipazioni e ospiti puntata speciale martedì 3 agosto 2021: caso di presunta violenza sessuale in Sardegna, analogie con Ciro Grillo

Massimo Giletti, Non è l'Arena
Massimo Giletti, Non è l'Arena

Non è l’Arena torna in diretta su La 7 a partire dalle 21.20 di oggi, martedì 3 agosto 2021, con una puntata speciale, registrata nei giorni scorsi a Roma. Un appuntamento decisamente fuori stagione per la trasmissione di Massimo Giletti, ufficialmente in pausa estiva e il cui futuro con la rete televisiva di Urbano Cairo pareva essere fortemente a rischio, tanto che le parole pronunciante dal conduttore a giugno sembravano preannunciare un divorzio. Ora, questa nuova apparizione, potrebbe riavvicinare le parti e consentire loro di pianificare un futuro congiunto.

Al di là di quelle che saranno le dinamiche lavorative di Giletti, nell’appuntamento odierno si parlerà di un caso di cronaca verificatosi in Sardegna a luglio 2019 e relativo a presunte violenze sessuali subite da due ragazze per mano di quattro giovani al termine di una notte trascorsa in discoteca. Un caso spiccatamente analogo a quello che coinvolge Ciro Grillo, figlio di Beppe, per il quale la Procura di Tempio Pausania ha richiesto l’archiviazione, ma che non ha nulla a che spartire con quella vicenda.

NON È L’ARENA, PM NON CREDE ALLE RAGAZZE CHE DENUNCIANO STUPRO: PERCHÉ? CHE DIFFERENZA C’È CON IL CASO DEL FIGLIO DI GRILLO?

A Non è l’Arena, Massimo Giletti si chiederà perché, in questo caso, la pm non creda alla ragazze ritenendo non attendibile la loro versione. Lo farà raccogliendo la testimonianza delle due giovani, che hanno deciso di rendere nota la loro storia, dopo avere assistito alla chiusura dell’indagine sulla violenza sessuale, con una richiesta di archiviazione in meno di un anno dalla stessa Procura che, invece, ha analizzato la vicenda di Grillo jr per quasi due anni.

Due donne che non solo hanno avuto il coraggio di denunciare la violenza subita, ma che hanno deciso di lottare per vedersi riconosciuta la possibilità di dire la loro verità in aula e lasciare decidere a un giudice quale sia la reale versione dei fatti relativamente a quanto è successo quella notte. Novità e approfondimenti saranno svelati nel corso della puntata di questa sera, quando si conosceranno sicuramente maggiori dettagli circa i protagonisti di questa presunta pagina di cronaca.

© RIPRODUZIONE RISERVATA