Nuovo allenatore Roma/ Benitez il nome nuovo, si aggiunge a Giampaolo e De Zerbi

- Mauro Mantegazza

Nuovo allenatore Roma: Benitez il nome nuovo, il tecnico spagnolo si aggiunge a Giampaolo e De Zerbi. Resiste anche una chance per Sarri, addio a Gasperini

Roma gruppo allenatore
Diretta Roma Athletic Bilbao (Foto repertorio LaPresse)

Chi sarà il nuovo allenatore della Roma dopo l’addio di Claudio Ranieri? Il primo punto fermo è il no di Gian Piero Gasperini, che proseguirà la sua magnifica avventura alla guida dell’Atalanta. Da segnalare anche una suggestione legata a Rafa Benitez, che si aggiunge a numerosi nomi di allenatori italiani, d’altronde in queste ultime settimane sono state fatte davvero tante ipotesi circa la panchina giallorossa. Fra questi, possiamo mettere in primo piano Marco Giampaolo, finito però pure nel mirino del Milan, ed inoltre Roberto De Zerbi del Sassuolo, il quale invece avrebbe già ricevuto una telefonata da parte di Franco Baldini, consulente del presidente James Pallotta, secondo quanto riferisce Il Tempo. Non è stata abbandonata del tutto nemmeno la pista che porta a Maurizio Sarri, che però presenta ovviamente diversi punti di domanda: l’ex Napoli infatti dovrebbe innanzitutto lasciare il Chelsea, e naturalmente c’è di mezzo la Juventus.

NUOVO ALLENATORE ROMA: LA PISTA BENITEZ

Volgendo lo sguardo all’estero, emergono altri nomi come possibile nuovo allenatore Roma. Secondo quanto rivela la Gazzetta dello Sport, sono stati offerti alla Roma nei giorni passati Rafa Benitez (in uscita dal Newcastle) e Laurent Blanc, libero oramai da tre anni. La scelta, comunque, non sarà immediata, ci vorranno ancora una decina di giorni. Il nome che non era mai stato fatto in precedenza – di Blanc si vocifera già da qualche giorno – è quello di Rafa Benitez, che in Italia ha già allenato Inter e Napoli, dunque conosce molto bene la nostra Serie A. Finita l’esperienza durata ben tre anni e mezzo alla guida del Newcastle, Benitez oltre alla conoscenza del calcio italiano potrebbe naturalmente vantare un albo d’oro eccezionale, su cui spiccano due Liga, due Europa League e una Champions League. In Italia ha vinto una Coppa Italia con il Napoli, il Mondiale per Club con l’Inter e due Supercoppe Italiane.



© RIPRODUZIONE RISERVATA