OMICIDIO DANIELE DE SANTIS E ELEONORA MANTA/ C’è un video del killer in fuga?

- Mirko Bompiani

Omicidio Daniele De Santis e Eleonora Manta: nessun fermo per la morte dei due fidanzati, ma spunta un filmato che potrebbe svelare la verità

omicidio daniele de santis e eleonora manta
(Storie Italiane)

Importanti novità sull’omicidio di Daniele De Santis e Eleonora Manta: un filmato delle telecamere di un sottopassaggio potrebbe portare una svolta nelle indagini. Come riportato da Storie Italiane, spunta un frame di un uomo di corporatura media, alto 180 cm con uno zaino in spalla, non lontano dalla zona del delitto la notte della tragedia: come spiegato da Vittorio Introcaso, il possibile killer non stava correndo ma è stato ripreso in una zona vicino al luogo della tragedia. E c’è di più: la descrizione corrisponde alle testimonianze di chi nel condominio ha visto un uomo incappucciato fuggire dopo il delitto. Mario Fazzini, avvocato famiglia De Santis, ha spiegato: «Mi auguro che questo frame possa portare a un chiarimento. La Procura è molto riservata sul punto e non vi sono notizie ufficiali. Si spera che ci possa essere qualcosa di chiaro». Il legale ha poi aggiunto: «La ferocia è stata davvero tanta. Movente passionale? Siamo nel campo delle illazioni: la coppia era tranquilla, non aveva ombre o problemi, anche in famiglia non si aveva sentore di nulla, di litigi o di altre storie». (Aggiornamento di MB)

OMICIDIO DANIELE DE SANTIS E ELEONORA MANTA: NESSUN FERMO

Arrivano nuovi aggiornamenti sull’omicidio di Daniele De Santis e Eleonora Manta. La tragedia di Lecce ha scosso l’opinione pubblica e ieri sono arrivate delle novità importanti dal fronte delle indagini. Si è sparsa la voce di un uomo fermato e interrogato, un edicolante 37enne di nome Andrea, lo stesso nome gridato da Eleonora prima di morire. Ma in realtà la caccia all’uomo è ancora aperta: dopo qualche ora la Procura ha smentito qualsiasi fermo e qualsiasi interrogatorio. Il presunto colpevole Andrea, che non c’entra nulla, è stato intercettato da Storie Italiane: «È stato drammatico, è stato un brutto colpo, non me lo aspettavo proprio. Sono rimasto. Penso che l’unico collegamento sia per il nome, non so neanche come sia uscita la mia persona». «Io non li conoscevo, non li ho mai visti. Spero che si calmi tutti e si risolva tutto al più presto, soprattutto per i due ragazzi, che si trovi il colpevole», ha aggiunto l’uomo.

OMICIDIO DANIELE DE SANTIS E ELEONORA MANTA: LE ULTIME NOTIZIE

Storie Italiane ha intervistato anche una grande amica di Eleonora Manta: «Eleonora è stata una grande amica, mi dispiace usare il tempo al passato però purtroppo, devo convivere con questa cosa… Sempre presente anche nel momento del bisogno, una spalla amica, sempre…». «Noi abbiamo fatto insieme l’Università ma anche le scuole superiori. Qualsiasi cosa che faceva ci metteva il cuore, sempre», ha aggiunto la giovane: «Era perdutamente innamorata di Daniele, erano una coppia felice, affiatata in qualsiasi cosa che facevano, infatti avevano preso ultimamente la decisione di andare a vivere insieme però purtroppo è stata stroncata questa loro decisione». Nessun segnale di problemi: «Lei quando ci siamo visti l’ultima volta non mi ha mai detto, non mi ha raccontato che comunque c’era qualcuno che la perseguitava o comunque che le mandava messaggi. Era una ragazza trasparente, chiunque poteva guardarla e si poteva rendere conto che non c’erano scheletri nell’armadio» e soprattutto «nessun Andrea nella sua vita».

© RIPRODUZIONE RISERVATA