ORLANDO BLOOM MULTA ECCESSO VELOCITA’/ Guidava a 100kmh con a bordo il figlio Flynn

- Emanuele Ambrosio

Orlando Bloom fermato per eccesso di velocità dalla polizia di Los Angeles: l’attore guidava la sua Porsche a 100 all’ora con a bordo il figlio Flynn

orlando bloom instagram
Orlando Bloom compie 42 anni (Foto: Instagram)

Guai in arrivo per Orlando Bloom, che è stato fermato dalla polizia di Los Angeles per eccesso di velocità. L’attore britannico è stato fermato per le strade della California mentre era alla guida della sua Porche rossa in compagnia del figlio Flynn di soli otto anni. Bloom si trovava nel quartiere residenziale di Beverly Hills dove è letteralmente sfrecciato a 100 km all’ora con la sua macchina incurante del fatto di avere a bordo il piccolo Flynn peraltro senza alcuna cintura. A rivelare questi particolari è stato il sito TZM, che ha riportato in queste ore la notizia che naturalmente ha scosso l’opinione pubblica americana. L’attore è stato fermato dalla polizia lo scorso venerdì per le strade di Los Angeles e questa bravata gli è costata una salatissima multa.

Orlando Bloom guida a 100 all’ora con il figlio Flynn

Una volta fermato dalla polizia di Los Angeles, Orlando Bloom è stato sottoposto all’alcol test risultando negativo all’alcol. Questo particolare però non l’ha salvato da ricevere una multa risultata parecchio pesante per il fatto di essere alla guida in compagnia di un minore peraltro senza cintura di sicurezza. Stando a quanto pubblicato da TMZ, Orlando si sarebbe anche infuriato verso gli agenti della polizia una volta ricevuta la multa cercando in tutti i modi di fare valere le sue ragioni, ma alla fine l’attore sex symbol ha dovuto accettare la decisione dei carabinieri. La notizia ha naturalmente fatto discutere, e non poco, l’opinione pubblica che in massa si è domandata cosa fosse successe se, al posto di un divo di Hollywood, ci fosse stato un semplice cittadino americano oppure un afroamericano. Ad aggravare la situazione per Orlando è stata sicuramente la presenza del figlio Flynn nato dalla relazione con Miranda Kerr.

La reazione di Miranda Kerr

Come reagirà Miranda Kerr, la mamma del piccolo Flynn, alla notizia della bravata dell’ex marito? Sicuramente conoscendo il caratterizzo non proprio docile della top model che, proprio per la gravidanza del figlio, fu licenziata dalle Angels di Victoria’s Secrets. Sicuramente dopo la notizia della ‘corsa in auto a 100 all’ora’, Miranda eviterà al figlio di soli otto anni di salire nuovamente a bordo della Porsche del padre. La modella, infatti, si è dimostrata sempre molto attenta all’educazione dei figli e proprio questo sarebbe il motivo che l’ha portata a discutere più volte con Katy Perry, la nuova compagna dell’ex marito Orlando Bloom.



© RIPRODUZIONE RISERVATA